Greta Menchi ha un pregio: si è sempre mostrata senza filtri. Ha raccontato ai suoi follower le vittorie della sua vita, ma anche i momenti bui. Non ha mai nascosto niente. Chi la segue sa tutto di lei: dai problemi di salute al ricatto subito da un ex fidanzato. Ospite sul Canale Di Venti di Sofia Viscardi, Greta ancora volta una si è messa a nudo:

“Ho vissuto come se fossi sempre una bambina che non ha paura perché non conosce le conseguenze. Ma piano piano quelle conseguenze ho cominciato a sentirle, di botto […] Delle volte mi sento più forte, allora cerco di rimettere insieme i pezzi e cerco di dire ‘adesso voglio dimostrarvi che sono felice anche se sono triste’. Dei momenti meno. Dei momenti preferisco rimanere nel buio, cancellare tutto ciò che abbia mai creato e sparire […] Ho paura di avere tempo per riflettere, mi terrorizza perdermi nei miei pensieri”.

Quando Sofia le ha parlato di depressione, Greta non si è scomposta:

“Secondo me la depressione è uno stato di oblio. E’ difficile capire quando qualcuno sta davvero male perché ci sono dei picchi di felicità e dei momenti in cui davvero dimentichi tutto e stai bene. Io sto male quando ho tempo per pensare. Quando ho tempo per riflettere sento di star male […] Con Youtube, molti non lo sanno, ma noi finiamo negli oblii delle nostre camere, pieni di cibo e di pensieri. Stai costantemente a contatto con te stessa. Stai dalla mattina alla sera davanti a una telecamera, poi ti editi e sai qualsiasi tuo piccolo difetto. Quindi inizi sin da piccola a farti mille complessi che non dovresti farti. L’ho sentita questa cosa. Ho sentito il peso della mia immagine. Adesso, crescendo, lo sento ancora. Ma ho più consapevolezza. Sono felice di essere quello che sono, nonostante a volte mi sia sentita giudicata”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *