in

Grenbaud contro la chat per le offese alla comunità LGBT: “Deficienti!” – ecco cosa è successo

Grenbaud difende un ragazzo da offese omofobe rivolte da alcuni componenti della sua chat. Ecco cosa ha detto

Grenbaud reaction Collegio

Grenbaud è andato contro alcuni componenti della sua stessa chat per difendere la comunità LGBT da alcuni commenti offensivi. Tutto nasce durante la reaction ai video dei provini de Il collegio. Ottavio (che vedete nella foto d’apertura) sbaglia a fare 7×8. Alcuni commentatori, invece di scherzare sulla sua ignoranza, lo attaccano sulla sua persona: “Quello con i capelli rosa? Oddio!… Che schifo!… Ma come si è combinato?… Ma chi è quello o quella?… Chi è sto aborto, Ottavio? Ma che è sto trans?… Sto gay!… Brutto mostro rosa… Chi è sto cesso? … Ou ou, ma che fa quello coi capelli fucsia, benzina a profusione“. Gren non si trattiene e decide di rispondere a tono agli stupidi che hanno offeso Ottavio.

Leggere certi commenti offensivi su quel ragazzo lì nel 2021, guardate il vostro cervello, contate un attimo i neuroni e vedete se superano i 5 o 6. Togli chat solo abbonati, perché voglio vedere le persone che scrivono ca**ate. Le voglio vedere una per una. Vogliono proprio che si espongano di quanto sono deficienti.

La reaction ai provini riprende, ma quando arriva la domanda: “Quale è la differenza tra sesso biologico e identità di genere, Grenbaud stoppa il video e rincara la dose:

Hanno fatto bene a mettere questa domanda sul collegio così magari alcuni cog*ioni in chat, che scrivono certe cose, magari nel loro cervellino scatta un meccanismo. So che magari alcuni sono piccolini e quindi siete bravi a dire: “Che schifo, che schifo, ma cos’è sta mer*a, vaffanc*lo”. Immagino che questa frase qua vi faccia sentire grandi nel vostro piccolo, e ve lo dice un ragazzo di vent’anni. So che magari questa frase vi fa sentire grandi, vi fa dire: “Oh, facciamo vedere che io sono contro, che sono quello avanti!”. Bravi! Sapete cosa dimostrate con questa frase qua? Di essere molto piccoli e anche non particolarmente intelligenti se ve lo posso dire. Quindi, cercate di fare 2+2 nel vostro cervellino, non particolarmente sviluppato, e cercate di capire cosa è giusto scrivere e cosa è sbagliato.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *