in

Grandine di Uale feat. Rosalba: tutte le informazioni sul singolo in uscita giovedì

Grandine Uale feat Rosalba
Grandine Uale feat Rosalba

Grandine: giovedì 30 aprile sarà rilasciato sulle principali piattaforme musicale il singolo di Uale feat Rosalba. La canzone è stata prodotta da The Yuks. Hanno collaborato al progetto anche Sharif “Sheffo” Elfishawi, Edoardo “Biokk” Baiocchi, Geeordano e Brainsburg. E’ possibile presalvarla a questo link.

Uale su Instagram ha scritto:

Abbiamo scritto questa traccia durante tutto questo inverno. non posso che ringraziare in primis Rosalba, una delle persone più importanti per me che mi sta accanto ogni giorno e mi ha aiutato nei momenti più brutti, condividendo anche i momenti più belli. Ti voglio bene.

Grazie anche a tutto il team che ogni giorno lotta insieme a me:

Yoks.wav top pruducer
Biokk top sound engineer
brainsbug geeordano top grafici
sheffo top artista

Vi voglio bene
Buon viaggio
Ci vediamo il 30

A Uale ha fatto eco Rosalba che, nelle proprie storie di IG, ha scritto:

Durante la quarantena ho avuto la fortuna di avere tanto tempo da dedicare ad una cosa che mi piace tantissimo: la musica!

Questa è una passione che accomuna me ed uno dei miei migliori amici: Uale. Ecco perché abbiamo deciso di lavorare insieme a questa traccia. Per me non è solo il primo featuring, ma già il più importante, perché ha un vero significato ed è fatto con una persona importantissima nella mia vita.

Tutto questo non sarebbe stato possibile senza yuks.wav, che ci ha aiutato con la sua fantastica produzione di @sheffo e di @brainsbug che è riuscito a realizzare alla perfezione la copertina.

Sono davvero davvero tanto felice e non vedo l’ora di farvela ascoltare.

Il ventiquattrenne Uale, il cui vero nome è Valerio Morganti, aveva partecipato all’ultima edizione di X Factor ottenendo tre sì e arrivando fino ai Bootcamp.

Intanto per Grandine sono arrivati già gli endorsement di Diego Lazzari, Sespo, Alessandro Montesi e Youngversaci. Siete curiosi di sentirla?

Grandine: testo

Il testo non è ancora stato comunicato.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *