in

Social invasi dai Giveaway degli influencer: ma sono illegali? ‘Chi li promuove commette lo stesso illecito di chi li organizza’

Da anni tutti i social – da Youtube a Instagram – sono invasi dai Giveaway degli influencer. Ovvero dei concorsi a premi dove vengono promessi dei premi a chi partecipa. Ultimamente questa pratica è tornata di moda e durante la quarantena abbiamo avuto i profili invasi. Spesso vengono utilizzati con lo scopo pubblicitario di dare visibilità a qualcuno o per aumentare il numero di “follower”. Ma… tutto ciò è legale?! Sulla questione ci è tornato recentemente House of Talent su Instagram:

“Voi lo sapevate che per la legge italiana sono considerati illegali? Se non regolarizzati secondo il DPR 430/2001 sono illegali e chi li promuove commette lo stesso illecito di chi li organizza. Si rischiano multe e sanzioni che vanno dai mille ai 50mila euro”.

In Italia i Giveaway rientrano nella categoria “concorsi a premi”. Sono legali solo se viene redatto un regolamento che riporta i seguenti dati: i soggetti promotori, la durata, l’ambito territoriale, la modalità di svolgimento, il valore dei premi messi in palio. il termine della consegna, i dati dell’Onlus alla quale devolvere i premi eventualmente non ritirati. Inoltre gli organizzatori dovrebbero segnalare il tutto al Ministero dello Sviluppo Economico ed eleggere i vincitori alla presenza di un notaio o un Funzionario della Camera di Commercio che certifica la regolarità dell’estrazione nel rispetto del regolamento.

Qualora tutto questo non venisse effettuato, gli organizzatori e i promotori (quindi anche gli influencer) rischiano una sanzione che può andare dai  1.032 euro ai 500.000 a seconda della modalità di svolgimento o della mancata preventiva comunicazione. Quindi, state attenti…

Per restare aggiornato sulle notizie di Webboh, trovi tutto sulla nostra homepage.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *