in

Matias Caviglia attacca Giuseppe Barbuto e Roberto Magro che sono tornati amici, volano parole grosse – ecco cos’è successo

Che caos. Volano i coltelli tra Matias Caviglia, Giuseppe Barbuto e Roberto Magro. Ma andiamo con ordine, così cerchiamo di spiegarvi bene cos’è successo. I rapporti tra Barbuto (senza barba) e Roberto da almeno un anno si erano allentati: i due avevano troncato l’amicizia e si erano tenuti a distanza. Un incontro rappacificatore, però, li ha fatti tornare amici. Così Giuseppe ha annunciato questa pace su Instagram:

“E’ successo, dopo un anno che non ci parlavamo quasi, che non ci avete visti insieme, che non abbiamo dato spiegazioni eccoci qui. SIAMO TORNATI, se l’amicizia é vera, può passare tanto tempo, ma prima o poi ci si riunisce”.

Matias Caviglia, che con Roberto ha condiviso l’esperienza de Il Collegio, ha commentato la foto con queste parole: “Quante ve ne dicevate a dietro ehh. Fate ridere“. Poi, sulle sue Instagram Stories, ha affondato il colpo:

“Nel mondo del web è pieno di SNICH che darebbero il proprio cu*o per 2 followers in più. Meno male che io non sono così. Gente che si è sempre sparlata dietro e adesso sono migliori amici per un po’ di HYPE. E poi quanto è da bastardi stare con la tipa che ci è stato un tuo amico prima di te. Cercate di essere meno perbenisti del caz** e guardate più a lungo e distinguete le persone che seguite da quelle che vi pigliano per il cu*o. Fate ridere.

Quando uscivo con ananas (Barbuto, ndr) mi sparlava di tutto, mi sparlava del ricciolo, e quando uscivo con il ricciolo (Roberto) mi diceva di stare lontano da Ananas perché mi usava per farsi qualche like in più (…) Ma vattene a fa… Siete stati dei pezzi di me**a“.

Giuseppe Barbuto e Roberto Magro rispondono a Matias

Giuseppe Barbuto ha risposto nelle Stories:

“Ieri hai commentato la mia foto con Roberto, insultandoci. Non ho dato peso, perché ci sono 500 commenti positivi di persone che mi supportano. Non do peso a quelli negativi, non ti ha cagato nessuno. Quindi oggi hai deciso bene di dedicarci qualche storia, che nuovamente non ti ha cagato nessuno perché le ho visto io, non me le hanno mandate, dicendo che cerchiamo 2 followers in più. Sbaglio o stai cercando un po’ l’attenzione? Avresti potuto almeno scrivermi in privato.

Ti auguro il meglio, con la tua musica, spero che tu non debba scenere così in basso per cercare qualche ascolto in più (…) Invece di odiare, mandare frecciatine per cercare un po’ di attenzione, parlate con le persone e magari risolvere. Prendeteci come esempio”.

Roberto, invece, si è limitato a dire di concordare con Barbuto. “E’ una persona che per me vale zero nella mia vita. La cosa più bella è che la persona che sparla vuole che rispondiamo a ste storia. La mia risposta concreta. Non sa cosa dire, quindi dice stronzate“. Presto Giuseppe Barbuto e Roberto Magro lanceranno dei progetti insieme.

What do you think?

0 points
Upvote Downvote

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Cabin 12006, ecco dove vedere la serie con Matteo Markus Bok, Rosalba, Valespo e Luciano Spinelli – tutte le curiosità

Chi è Mattia Polibio? Tutte le curiosità sulla star americana (con origini italiane) di TikTok