in

Giulia Valentina racconta la sua vacanza “digital detox”: “Ho riscoperto me stessa”

Giulia Valentina non si è fatta sentire per un po’ e oggi ha spiegato a tutti i suoi seguaci i motivi di quest’allontanamento dai social. Niente di scandaloso, nessuna polemica; semplicemente una vacanza Digital Detox.

L’Hotel Eremito è un monastero moderno fatto di pietra immerso in 63 ettari di valle che accoglie viaggiatori solitari da tutto il mondo. La struttura si trova in Umbria e Giulia Valentina ci ha passato qualche giorno in compagnia dei suoi cani.

L’idea è quella di rimanere il più possibile senza telefono (infatti non c’è il WiFi) ma la giovane influencer ha scoperto che quella del Digital Detox è solo una minima parte dell’esperienza che si può vivere all’Hotel Eremito. Ecco cosa ha raccontato.

“La cosa più bella del viaggiare da soli, per me, è che ci si riscopre sempre un po’. Quando si è circondati da persone, quando si è sempre in compagnia degli altri ci vediamo spesso in funzione del giro di persone che frequentiamo, del nostro fidanzato, della nostra famiglia; certe volte ci poniamo dei limiti perché forse abbiamo paura di sorprenderli troppo o che non ci riconoscano più. Quando si viaggia da soli, invece, ci si riscopre e ci si mette anche un po’. È quindi importante, secondo me, far durare questo viaggio qualche giorno perché non è un’esperienza da una notte sola”.

Tra libri, passeggiate nella natura e meditazione, Giulia Valentina ha infatti scoperto il piacere della solitudine, quella necessaria per crescere e imparare a conoscersi.

“Quando dico di essere da sola tanti mi chiedono ‘Ma non ti vergogni a mangiare da sola in un ristorante? Non ti vergogni a essere da sola in questo posto?’. Io dico a quelle persone ‘Se vi vergognate allora secondo me bisogna costringersi a farlo per superare questa paura’. E forse l’Eremito potrebbe essere un ottimo primo viaggio da soli”.

Tra le particolarità del luogo anche le cene silenziose (durante le quali, appunto, non si può parlare) e l’importanza data all’eco-sostenibilità con cucina vegetariana (il cibo arriva dal loro orto), pannelli solari e un utilizzo consapevole dell’acqua.

Giulia Valentina ha quindi vissuto un’esperienza rilassante che le ha permesso di staccare completamente la spina e riscoprire se stessa. E come al solito ha consigliato ai suoi fan un posto meraviglioso.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *