in

Giulia Salemi risponde all’attrice che ha criticato la sua recitazione su TikTok: ecco cosa le ha detto!

Un’attrice duetta un video recitato di Giulia Salemi e spiega il motivo per cui la sua non è una vera recitazione ma “solo occhietti lucidi”.

Giulia Salemi recitazione
Giulia Salemi recitazione

Giulia Salemi non ci sta. Dopo aver visto il video in cui l’attrice Francesca Santaniello ha espresso un suo parere su un suo POV, la creator ha deciso di replicare. “Non avrei mai voluto rispondere perché non volevo creare alcun tipo di hype“, ha sottolineato Giulia Salemi, che ha scelto di intervenire per difendere la propria reputazione e non passare “per quella che non sa recitare”. Sulle Stories di Instagram, quindi, ha scritto questo:

Non so che esperienza tu abbia (siccome non ho mai visto un tuo film o serie), comunque non sono nessuno per giudicarti. Ma tu non puoi giudicare la mia recitazione a livello cinematografico sulla base di un TikTok. Su TikTok la recitazione cinematografica non è premiata. Equivarrebbe a troppe pause, espressioni meno accentuate, la mia voce e tanti altri problemi, siccome sono trenta secondi di video e su una piattaforma che promuove il trend.

La posizione di Giulia è abbastanza chiara. Ogni critica è ben accetta, ma solo se si tiene conto dei limiti e delle possibilità che offre una piattaforma specifica. Insomma, recitare sui social o in un film sarebbero due cose ben diverse, anche se allo stesso tempo affini:

Per cui tu puoi giudicare la mia recitazione nei film, nei corti, nelle serie, ma per TikTok servono altri parametri. Potresti basarti (anche se non ti è richiesto di giudicare) per esempio su quanto trasmettono emozioni le persone in quel breve tempo. Anzi, seguendo questo ragionamento, tu stessa hai detto che sono “molto emotiva”, per cui grazie!

“E c’è anche da dire che piuttosto che giudicare e fare milioni di views con video creati da impegno dagli altri (hai anche fissato il mio video addirittura), mettiti in gioco, siccome come dici sei un’attrice ma non ti conoscono“, ha poi aggiunto Giulia Salemi, rilanciando poi un consiglio a Francesca Santaniello:

Fatti conoscere per il tuo talento e non sminuendo gli altri, che sicuramente se veramente non meritano, o dice che non sanno recitare come dici in ogni video, non avranno futuro perché, come dovresti sapere, il mondo del cinema è molto selettivo (perché non ce n’è uno in cui apprezzi la recitazione di qualcuno).

“Questa non è recitazione”: un’attrice risponde ad un video di Giulia Salemi che recita una scena di “Elite”

Articolo del 28 marzo – Circa tre giorni fa Giulia Salemi ha pubblicato un video POV su TikTok dove si improvvisa a recitare una scena di Elite (accompagnato da descrizione con l’emoji del ciak e di una medaglia d’oro), immedesimandosi nella parte di Lucrezia quando parla con il professore. La maggior parte dei commenti era tipo “Giulia prossima attrice” oppure “recitazione di Giulia=perfezione” e altri così. Ma oltre la parte diciamo a ‘supporto’ della recitazione di Giulia, non poteva non esserci chi la pensava diversamente, anzi, molto diversamente! Un’attrice, tale Francesca Santaniello (@kekka.esse), che è intervenuta con la sua opinione:

Mi avete taggato veramente in tanti sotto il video di Giulia Salemi, quindi eccoci qui. Allora, prima di tutto devo fare una premessa che è fondamentale: questa non è recitazione, può andare bene per TikTok, ma solo per TikTok!

@kekka.esse

A voi piace come l’ha interpretata?

♬ suono originale – vqmpsire

Perché l’attrice ha criticato Giulia Salemi? Ecco cos’ha detto!

Francesca poi inizia a spiegarne il motivo, ed ecco cosa afferma:

“Detto questo so che sto per farmi molti nemici, ma la recitazione di Giulia è molto fitta. Sicuramente riesce ad essere molto emotiva, però parliamoci chiaro, fare gli occhietti lucidi è facile”.

“Non c’è bisogno di esagerare, è un discorso già forte di suo, con meno movimenti facciali sarebbe stata più credibile”.

“Li posso fare anche io in questo momento (sempre riferendosi agli occhietti lucidi), così, parlandovi di tutt’altro. Quindi non fatevi abbindolare da questa cosa, ok? Tutto qui. Imparate a distinguere chi sa davvero recitare a chi imita semplicemente usando un audio già recitato

Con tanto poi di caption “E non perché io sia chissà chi, ma perché è facile fingere di piangere”. Tantissimi sono stati i commenti che hanno dato ragione all’attrice, soprattutto perché ha esposto la sua motivazione in maniera educata, senza offendere. Una cosa è certa: quel video di Giulia Salemi era soltanto un POV e non una prova d’attrice. Sicuramente anche lei migliorerà con lo studio e riuscirà a realizzare i propri sogni. Ne siamo sicuri!

[FOTO: TikTok]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.