in

Lo sfogo di Giordano Francati de Il Collegio: “Stavo meglio quando non avevo follower”

Giordano Francati
Giordano Francati

La popolarità improvvisa può dare alla testa e non tutti sono in grado di gestirla nel migliore dei modi. Giordano Francati de Il Collegio 5 probabilmente è uno di questi, motivo per il quale ha deciso di sfogarsi sui social e di parlare ai suoi follower. Le sue parole trasudano sincerità e schiettezza, il suo è un messaggio di lealtà verso chi lo segue, senza peli sulla lingua, così come lo abbiamo conosciuto in televisione.

“Fare l’influencer non è mai stato il mio sogno”

183 mila follower non sono pochi, soprattutto per uno come me, che qualche mese fa ne aveva 500 circa. Fare l’ “influencer” non è mai stato il mio sogno e a dire il vero, essendo una persona molto riservata, ho sempre pubblicato pochissimi post e pochissime storie. Mi dispiace avere tutti questi “sostenitori” e non avere idee da portare. Forse qualcuno, tra cui le fanpage, si sentirà anche deluso, ma stare dietro a Instagram, ripeto, non è quello che voglio fare nella vita. Quando mi vengono chiesti video-saluto/foto mi stupisco, perché credo che non abbia fatto niente di eroico o importante, alla fine ho semplicemente passato un provino. [..]

Ha scritto in una storia sul proprio profilo Instagram.

“Stavo meglio quando non avevo follower”

Poi ha continuato:

Per assurdo, stavo meglio quando non avevo follower, perché avevo successo in quello che mi interessava realmente, ora invece ho solo molta confusione in testa e non riesco a dare il massimo in nulla. Con questo volevo dirvi che userò questo account nel modo in cui lo userebbe un semplice ragazzo e quindi nel modo in cui l’ho sempre usato prima che Il Collegio andasse in onda. Scusate. 🙂

Questo il suo messaggio completo.

Che sia solo un momento o davvero Giordano Francati non ha alcuna voglia di utilizzare i social per accrescere la propria popolarità? Sincerità o cinismo? Fatecelo sapere nei commenti.

One Comment

Leave a Reply
  1. Io sinceramente stimo molto Giordano, mi stupisco che ci sia gente come voi che considera l’ostentare una necessità. Se lui non vuole essere famoso sono fatti suoi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *