Clicca su consenti

per attivare la ricezione delle notifiche relative all’oroscopo di Webboh

in

Gianni Musella è finito a Striscia la Notizia per essere stato truffato da un “manager”: cos’è successo!

Schermata-2021-12-01-alle-15.14.48-1
L’ex collegiale Gianni Musella è stato vittima di una truffa da parte di un manager che prometteva di fare “La Casa degli Influencer”.

L’ex collegiale Gianni Musella, che sui social (e nella musica) si fa chiamare Jenesy, è apparso in televisione in un servizio di Striscia La Notizia, su Canale 5, nella puntata del 30 novembre. Il tema del servizio in questione era la truffa ai danni di influencer e cantanti in cerca di celebrità, pronti addirittura a pagare pur di partecipare ad un reality e farsi conoscere dal pubblico.

Questa truffa è stata fatta da un tizio che si è presentato come il braccio destro dell’agente artistico Lele Mora. Pian piano, è riuscito ad impadronirsi di tutte le password dell’agente (famoso per aver lavorato con Fabrizio Corona, Belen Rodriguez, Simona Ventura e tanti altri) per poi chiamare questi influencer in cerca di gloria chiedendo soldi in cambio di un incontro con Lele Mora. Ovviamente

Con questa truffa, colui che si è finto l’assistente di Lele Mora, è riuscito a fregare un sacco di soldi alla gente. Uno dei suoi progetti fake era “La Casa degli Influencer”, un reality che ovviamente non è mai andato in onda. Con questa idea, è riuscito a “rubare” dai 300 ai 600 € a testa a un mucchio di giovani. Tra di loro c’era appunto anche Gianni Musella, ma non solo.

C’erano gli ex concorrenti di “Temptation Island” Sofia Calesso col compagno Alessandro Medici, l’ex fenomeno di Ciao Darwin Philiph Simas, l’ex partecipante di Uomini e Donne Manuel Valicella, l’ex concorrente del Grande Fratello 14 Alessandro Calabrese, il figlio di Serena Grandi Edoardo Ercole, l’ex partecipante de La Pupa e il Secchione Martina Di Maria.

Che storia assurda!! Possiamo dirvi per ora che l’inchiesta è tuttora aperta. Mi raccomando, non date mai soldi a nessuno e affidatevi soltanto a professionisti del settore.