in

Alcuni follower si presentano a casa di Gianmarco Zagato, lui si sfoga: “Basta violare la privacy”. Cos’è successo?

Alcuni fan si sono presentati davanti a casa di Gianmarco Zagato. Lo youtuber non ci sta: “Mi sento continuamente privato della mia privacy”

Gianmarco Zagato
Gianmarco Zagato

Gianmarco Zagato è stato vittima di uno spiacevole episodio. Per l’ennesima volta, i fan si sono presentati davanti a casa sua, invadendo la sua privacy. Solo due anni fa, infatti, il creator si era sfogato contro chi bussava ripetutamente alla sua porta. Oggi invece, Gianmarco si è ritrovato a dover necessariamente mettere un punto alla situazione.

Con alcune Storie su Instagram, lo youtuber ha raccontato quanto è accaduto, rivolgendosi chiaramente all’intera community e ribadendo come la situazione sia diventata ormai ingestibile:

Non smetterò mai di dirlo: basta presentarvi a casa mia. Sono anni che questa cosa va avanti, e letteralmente non si è mai fermata. Continue persone che non hanno niente da fare e si presentano a casa mia più volte al giorno. Fanno foto tipo turisti, e suonano il campanello di continuo. Basta! Mi sento continuamente privato della mia privacy. lo vi giuro che scappo da qui. Che ne so che qualcuno possa avere brutte intenzioni? Che ne so di chi siete e di cosa volete? Per strada mi fermo e parlo con tutti, ma così no! State a casa vostra. Non capirò mai cosa porta la psiche di una persona a pensare che abbia logica presentarsi a casa di una persona sconosciuta. Ok mi segui su YouTube e mi fa tanto piacere, ma io non ti conosco. Non so chi sei. E la gente non è tutta normale.

Successivamente, Gianmarco Zagato ha parlato degli episodi successi negli ultimi anni, ricordando come molti di questi abbiano coinvolto anche la sua famiglia. In un secondo momento, ha raccontato di un ulteriore problema, sempre relativo alla privacy:

E c’è un motivo se non mostro più amici o persone nei miei social. Perché finisce sempre male quando tutto diventa pubblico! Alcune persone creavano chat finte dove i miei amici dicevano cattiverie su di me, e non erano vere. Che persona malata farebbe una cosa del genere? Troppe!

Insomma, una situazione davvero molto particolare, che Gianmarco Zagato ha certificato anche pubblicando alcune foto di ragazzi che in passato erano riusciti ad intrufolarsi in casa sua, in sua assenza, compiendo di fatto un reato. Speriamo che tutto possa risolversi in qualche modo!

[FOTO: Instagram]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.