in

Gianluca Molin: “Hanno provato ad accoltellarmi!”. Il creator racconta la vicenda nel dettaglio [TW]

Durante il suo ultimo giorno a New York, Gianluca Molin ha rischiato di essere accoltellato da un uomo armato con un coltello da cucina. Ecco cosa è successo

Gianluca Molin aggredito
Gianluca Molin aggredito

Gianluca Molin ha rischiato di essere accoltellato! Oggi il creator, dopo aver anticipato nelle Storie Instagram la tremenda avventura che ha vissuto nella sua ultima notte a New York, ha spiegato nel dettaglio cosa è successo. Attenzione: il racconto potrebbe urtare la vostra sensibilità.

E’ una giornata come tante altre. Gianluca decide di non tornare a casa per fare serata a Manhattan con i suoi amici, prima del viaggio che l’avrebbe riportato in Italia. Il ragazzo lascia il suo skateboard e lo zaino nel bagagliaio di un suo conoscente. La serata va come va. Quando deve tornare a casa, purtroppo è solo con un suo amico, perché gli altri se ne sono andati. Dopo aver recuperato il suo skate e il suo zaino, Molin si rende conto che l’unico modo per tornare a Long Island, dove abita, è quello di prendere un treno. Una volta in stazione si accorge che c’è da aspettare due ore. Nell’attesa decide di recarsi con il suo amico a prendere un trancio di pizza, fuori dalla stazione. Qui succede il fatto inaspettato:

Ci mettiamo seduti su delle panchine a bordo strada. Non ho fatto neanche in tempo a fare il primo morso alla pizza che vedo una donna correre urlando, con un telefono in mano. Non capivo perché. D’istinto mi sono girato per guardare. Come mi sono girato, un tipo con un coltello enorme da cucina, tipo quelli da macellaio, ha iniziato a venire verso di me. Mi sono alzato. Era a 10 metri da me. Questo presumo che stesse inseguendo la donna, ma come mi sono girato questo ha sbracciato con il coltello. Il coltello mi è passato ad un metro dal mio corpo. Lì mi sono spaventato e mi sono allontanato correndo. Questo tizio, vedendomi correre, ha capito che non poteva prendermi, perché ero ormai troppo lontano e ha cambiato persona. E’ andato dalle persone che prima erano accanto a me, facendo lo stesso gesto. Da lì non so come sia successo: è arrivata la polizia, che era letteralmente dietro l’angolo della strada. Io rimango sbalordito, perché non riuscivo ancora a credere a quello che stavo vivendo. Gli puntano la pistola sulla schiena e lo intimano di arrendersi.

Fortunatamente, come ha mostrato il creator nelle Stories successive, il malintenzionato è stato arrestato dalla polizia. A lui rimane solo il ricordo della paura che ha provato, ma nessun segno sul suo corpo. Meglio così.

Indice

Gianluca Molin: “Hanno provato ad accoltellarmi!”. Il creator sta bene: ecco cos’è successo!

Articolo 11 settembre 2022 – Quasi due mesi fa, Gianluca Molin si è trasferito a New York, con l’obiettivo di inseguire i suoi sogni all’estero. Oggi era il suo ultimo giorno nella metropoli statunitense ma, inaspettatamente, si è trasformato in un incubo. Un uomo, infatti, ha provato ad accoltellarlo con un enorme coltello da cucina. Ecco il suo racconto.

Come vi abbiamo già accennato, questo doveva essere l’ultimo giorno di Gianluca a New York. Ieri, il ragazzo ha pubblicato una Storia in cui annunciava il suo ritorno in Italia, contento di poter riabbracciare la sua famiglia ma ignaro di quello che di lì a poco gli sarebbe successo:

Domani sarà il mio ultimo giorno qui a New York, perché ho dei lavori molto importanti da finire in Italia, e non potevo rifiutare… ma la mia avventura qui non finisce, anzi… preparatevi! Da una parte sono super triste perché qui veramente giorno dopo giorno mi trovavo sempre meglio, un mio pezzo di cuore rimane a New York, mi ha maturato stare qui, ho vissuto e sto vivendo letteralmente un sogno. Dall’altra parte sono felicissimo perché finalmente rivedo la mia famiglia, i miei migliori amici, e finalmente il cibo italiano.

Meno di due ore fa, Gianluca Molin ha pubblicato su Instagram il racconto della scioccante vicenda, rassicurando i fan sulle sue condizioni e rimandando a domani sia la spiegazione dettagliata, sia il video dell’arresto:

Sono scioccato da quello che mi è appena successo, un tizio ha appena provato ad accoltellarmi, con un coltello da cucina enorme. Io sto bene, ma me la sono vista veramente brutta. Qui sono le 5 di mattina, ora la polizia di New York l’ha appena arrestato davanti ai miei occhi, sono riuscito a registrare l’arresto, è stata una nottata veramente lunga. Non ho parole ora, domani vi spiego con i dettagli come è andata, non ci credo ancora… Ne ho passate di cose ma questa giuro fa riflettere e non poco.

[FOTO: Instagram]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.