in

Gaia Bianchi si è fatta il filler alle labbra, lei spiega il perché – prima e dopo

Gaia Bianchi ha ammesso di essersi sottoposta al filler alle labbra (come Rametta). Il motivo? L’ha spiegato lei durante una live.

Gaia Bianchi
Gaia Bianchi

Avete notato qualcosa di diverso? Gaia Bianchi ha deciso di “gonfiarsi” le labbra con la tecnica del filler. Già da un paio di giorni i suoi followers avevano notato un rigonfiamento sospetto, così Gaietta ha deciso di ufficializzare la cosa attraverso una diretta su Instagram. “Sì, l’ho fatto. Ormai mi stavano arrivando un sacco di domande del genere. Non ci vedo nulla di male, nulla di cattivo, non ho fatto del male a nessuno. Mi sento ancora più figa e questo è l’importante“.

Come funziona il filler? Attraverso degli aghi, vengono iniettati dei materiali nelle labbra. E’ un intervento non definitivo, anche Rametta ha deciso di farlo poche settimane fa. “Da un po’ fastidio ma ne vale la pena“, ha aggiunto Gaia su TikTok, dove molte persone le hanno fatto i complimenti. Il motivo di questa decisione di Gaia Bianchi nasce da un’insicurezza. Gaia ha spiegato che non si piaceva più di tanto con il rossetto, quindi si è fatta il filler “per rimanere naturale” senza trucco.

Gaia Bianchi si è sottoposta al filler alle labbra: cos’è?!

I filler per le labbra sono dei materiali di riempimento, di derivazione naturale e/o sintetica, che vengono iniettati con degli aghi all’interno della mucosa della bocca (nelle labbra, insomma). Questo intervento non è definitivo. Il filler labbra ha una durata media variabile da un minimo di 4 mesi ad un massimo di 12 mesi.

[Foto: Instagram]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *