in

Gaia Bianchi importunata da un gruppo di ragazzi in centro a Milano: “Siete dei luridi vermi”

Oggi vi raccontiamo un brutto episodio: Gaia Bianchi importunata. La tiktoker milanese è stata presa di mira in giro per Milano, dove si trovava assieme alla sua amica Gaia Clerici. A un certo punto, le due Gaie sono state avvicinate da un gruppo di ragazzi che – un po’ come un branco – hanno iniziato a prenderle di mira con strattonamenti e palpatine. Un episodio davvero sgradevole, che Gaia ha raccontato con queste parole su Instagram:

“Quando mi fermate per fare delle foto io sono sempre stra gentile e stra disponibile. Mi piace passare del tempo con voi. Dal momento in cui mi si manca di rispetto, e io come donna ho una dignità. Mi iniziate a sbattare in qua e là come una bambola di pezza, mi toccate il cu**… non siete degli uomini, non lo sarete mai. Siete dei vermi luridi, mi fate schifo, vi meritate le peggio cose. andate a…

In gruppo siete tutti grandi: mi spingete, stavo per cadere addosso a un ragazzo. Presi singolarmente, siete delle briciole. Eravamo solo due ragazze, ma se fossimo state con i miei amici…”.

Uno sfogo in piena regola, quello di Gaia Bianchi (qui la sua bio). Ci auguriamo di non dover mai più scrivere in futuro di episodi di questo tipo: siate degli uomini, ed evitate di fare gli squallidi.

[Instagram: TikTok]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *