in

Gaia Bianchi criticata per l’outfit del primo giorno di scuola: “Non finisce il mondo se mi si vede la pancia”

Gaia Bianchi attaccata per l’outfit del suo primo giorno di scuola. Dopo aver pubblicato un video sul suo profilo di TikTok, in cui mostrava come si è vestita per il suo primo giorno di scuola, in molti l’hanno criticata perché, a loro giudizio, ha indossato un abbigliamento non adatto per il contesto.

@la.bianchis

♬ suono originale – desireeassenza

In seguito, la TikToker sedicenne – che a inizio mese aveva annunciato che avrebbe fatto ritorno a scuola, a differenza di quanto rivelato alcune settimane prima – ha risposto alle critiche, dicendo che:

Peccato che alcuni di voi hanno la mentalità troppo chiusa, da non riuscire a farci un ragionamento; sì, vado a scuola, frequento una scuola privata accademia di estetica. Abbiamo i tablet, abbiamo anche i libri, non ci servono penne o. fogli perché abbiamo i tablet. Abbigliamento, avevo già fatto un video riguardo questa cosa, possiamo metterci magliette corte anche con la pancia di fuori, si possono mettere canottiere, tanto arriva l’inverno in inverno ci vestiamo tutti […]. Possiamo metterci vestiti, ovviamente non vestiti per andare in discoteca. Gonne le possiamo mettere, abbiamo un grembiule che usiamo come divisa, che mettiamo durante le ore di estetica, però possiamo andare vestite come vogliamo. Ovvio, a tutto c’è un limite ma sicuramente non finisce il mondo se mi metto una maglietta dove mi si vede la pancia.

@la.bianchis

meglio così. 🥳🤯🌈🤦🏼‍♀️

♬ suono originale – la.bianchis

Voi cosa ne pensate? Come vi vestite per andare a scuola? Pensate che l’abbigliamento scelto da Gaia Bianchi per il primo giorno di scuola sia indicato? Fateci sapere!

What do you think?

-1 points
Upvote Downvote

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Jess Mackenzie

Jess Mackenzie, la modella che sfida i pregiudizi e si mostra con l’acne: ecco la sua storia

Charli D’Amelio confessa: “Faccio il test per il Coronavirus almeno una volta a settimana”