in

Gabriele Vagnato e iPantellas pubblicano i loro cortometraggi natalizi. Ecco dove vederli

Tanti auguri a tutti di Buon Natale 2019! Per l’occasione, tradizionalmente magica e speciale, due dei nostri canali Youtube preferiti hanno deciso di mettersi d’impegno. Già, perché Gabriele Vagnato e iPantellas hanno dato vita a due speciali cortometraggi, ai quali dedichiamo i pezzi di oggi.

Partiamo da quello de iPantellas, già disponibile online ormai da diverse ore. La clip, della durata di , è intitolata Torno Povero a Natale. Ecco la sinossi del cortometraggio natalizio, diretto e montato da Nicola Botti:

Kevin è un giovane imprenditore ricco, avido e superficiale la cui vita verrà sconvolta da Gimpy, il brillante elfo di Babbo Natale. Privato di tutto, Kevin dovrà affrontare il suo passato e riscoprire i veri valori della vita.

Il secondo, quello di Gabriele Vagnato, è stato anticipato da un teaser su Instagram poche ore fa ed è finito online il giorno della Vigilia di Natale 2019. Come in un celebre episodio dei Griffin, nel corto Gabriele Vagnato si immagina di poter incontrare Gesù.

Ecco la sinossi del corto di Vagnato, scritto e diretto da Alessio Russo e con la partecipazione straordinaria del collega Enea Barozzi:

Gesù è tornato sulla terra per mettere fine al genere umano. Il nostro destino è nelle mani di Gabriele Vagnato. Tutto questo in Gesù è tornato. Il nuovo mini film di natale.

Qui sotto potete recuperare in formato integrale entrambi i cortometraggi natalizi di iPantellas e Gabriele Vagnato. Qual è il vostro preferito?

Gesù è Tornato – Gabriele Vagnato

iPantellas – Torno povero a Natale

iPantellas, vi ricordiamo, non sono nuovi a questo genere. Come vi avevamo raccontato qui, il duo di youtuber ha pubblicato un paio di settimane fa il corto Mi sono innamorato di una minorenne. Il mini film è stato definito dai due come un vero “cinepanettone”, nel più classico stile degli intramontabili classici di Christian de Sica e Massimo Boldi.

ipantellas
Ecco la locandina del film Mi sono innamorato di una minorenne de iPantellas.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *