in

Francesco Sole, il nuovo singolo è Giulia – testo e audio

Francesco Sole Giulia Caviglia
Francesco Sole Giulia Caviglia

Si intitola Giulia il nuovo singolo di Francesco Sole. Per chi non lo sapesse, il noto influencer, prestato alla televisione e alla poesia, si diletta anche con la musica. Giulia è il sesto singolo, giunto a quasi un anno di distanza da Valentina. Il brano è stato scritto da Alessandro Manzo, Gabriele Dotti e Samuele Barracco. Nella copertina del brano compaiono Francesco Sole e Giulia Cavaglià, tronista di Uomini e Donne e nuova fiamma del creator, che sembra aver conosciuto proprio in occasione della realizzazione della canzone.

Francesco Sole, Giulia: il testo del brano

Ecco il testo del brano, disponibile dalla mezzanotte di venerdì 25 ottobre su Spotify a questo link:

E lo sappiamo anche noi
E dai un bacio a chi vuoi
Giulia non lo sa
Ma quando passa ride tutta la città
E in fondo un po’ lo sente
Ma il suo cuore ormai fa finta di niente
E Marco un po’ lo sa
Che se lo vede Giulia stronzo gli dirà
E in fondo va capita
Se non altro perché Marco l’ha tradita
E quante volte “che cos’hai?” hai risposto “niente”
E quanto volte “non ho niente” significa che va male tutto
E “quel fai come vuoi” che in realtà vuol dire se lo fa lo uccidi
A volte il passato passa
Altre volte non passa mai
E al posto di un sorriso
Gli avresti detto “fatti i caz*i tuoi”

E Giulia ora lo sa
Che gli stronzi non cambiano mai
Crede ancora nell’amore
Ma è l’amore che non crede in lei
E ho visto il suo cuore gridare al cervello
Mi dispiace, Maria, io esco
Sì, vorrei fidarmi
Ma questa volta mi dispiace, no, non posso
Questa volta mi dispiace, no, non posso più
E Giulia un po’ lo sa
Che se lui torna forse lei ci tornerà
E in fondo va capita
Nel suo cuore non è ancora finita
La sua amica già lo sa
L’amore per le donne non ha età
E un vero addio non c’è mai stato
In una testa che non ti ha dimenticato
Quante volte i tuoi dubbi hanno sempre ragione
E quante “vuoi un dolce” vuol dire che lo volevi tu
E quel “dobbiamo parlare”
Che in realtà vuol dire che sono nei guai
A volte il passato passa
Altre volte non passa mai
E al posto di un sorriso
Gli avresti detto “fatti i cazzi tuoi”
E Giulia ora lo sa
Che gli stronzi non cambiano mai
Crede ancora nell’amore
Ma è l’amore che non crede in lei
E ho visto il suo cuore gridare al cervello
Mi dispiace, Maria, io esco
Sì, vorrei fidarmi
Ma questa volta mi dispiace, no, non posso

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *