in

Fox eyes, è polemica per il trend di make up: perché viene considerato razzista?

Il fox eyes è un trend di make up che, negli ultimi mesi, è diventato popolarissimo. “Fox eye” letteralmente significa “occhio di volpe”, proprio perché lo scopo del trucco è quello di avere uno sguardo allungato, emulando i così detti “occhi a mandorla”. Molte celebrità come Kendall Jenner, Bella Hadid e Megan Fox ne hanno fatto un tratto distintivo negli ultimi anni ed i social sono pieni di tutorial che ricreano questo effetto.

Il trend, però, ha generato molte critiche e polemiche principalmente a causa della posa che viene assunta per mostrare il trucco finito. Infatti, il gesto di tirare indietro gli occhi con le mani è considerato offensivo nei confronti delle persone asiatiche, spesso discriminate proprio per la forma dei loro occhi.

Si tratta di un’appropriazione del gesto da parte di caucasici che, pur non avendo alcun intento offensivo, potrebbero risultare irrispettosi nei confronti di altre culture. Questo perché riprodotta da un caucasico, la posa, che in altri contesti non ha valenza positiva, diventa un trend. “I nostri occhi non sono il vostro trend“, si legge tra le proteste.

In Italia a sollevare la questione su il Fox eyes trend è stata tra le altre Martinfumakeup, make-up artist e sinologa, appassionata di lingua e cultura cinese.

Le parole di Martin Fu make up

Ecco cosa ha detto in un IGTV caricata sul suo profilo:

Il problema non risiede né nel make up, che tra l’altro è un bellissimo make up, ma neanche nell’operazione chirurgica. Il problema risiede nell’appropriazione del gesto da parte di un caucasico. Per il periodo che stiamo vivendo e soprattutto per gli asiatici che vivono in occidente e ancora oggi hanno problemi di razzismo, secondo me questo è un gesto irrispettoso e denigratorio. Non sapete quanto sia difficile per le persone asiatiche ritrovarsi di fronte a modelli europei di bellezza. Accettare la propria etnia, considerare i propri occhi a mandorla un pregio e non un difetto per il quale ancora oggi vengono denigrati ed insultati.

Esattamente come la comunità nera ha chiesto di non utilizzare la N-word perché simbolo di sofferenza e discriminazioni, allo stesso modo la comunità cinese ci fa notare che il gesto di tirare gli occhi è irrispettoso. Conoscevate questo risvolto del fox eyes?

[Fonte foto: Instagram]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *