in

Che fine ha fatto Fiore Manni? Vi sveliamo com’è oggi la conduttrice di “Camilla Store” (che si sta per sposare)

Fiore Manni è stata la conduttrice del programma cult “Camilla Store”. Com’è diventata? Che fa oggi? Quanti anni fa? Tutte le curiosità!

Che fine ha fatto Fiore Manni, il volto di “Camilla Store“? Se siete capitati qui, significa che ve lo stavate chiedendo. “Camilla Store” è stato un programma televisivo di grande successo che è andato in onda su DeAKids e Super! tra il 2011 e il 2016. In ogni puntata, Fiore incontrava una ragazza nel suo store di moda per darle dei consigli sulla moda e creando un look su misura per lei.

Forse vi stupirà sapere che “Camilla Store” non è mai morto. Infatti attualmente esiste un canale su Youtube dove vengono ancora pubblicati degli episodi del format (l’ultimo risale a due mesi fa), mentre Fiore ha un canale tutto suo. Attualmente la ragazza ha 32 anni, è ancora una stilista e nel frattempo ha cominciato a scrivere libri e fumetti che le hanno fatto vincere dei premi. Si è anche fidanzata: il suo compagno si chiama Michele Monteleone, ed è uno sceneggiatore. Assieme a lui si è trasferita da Roma a Maratea, in Basiliacata.

Adesso convivono insieme e presto si sposeranno. Infatti a dicembre 2020 lui le ha fatto la proposta di matrimonio (qui la foto con l’anello). “Eravamo invece in camera. Lui si era appena fatto quattro ore e mezza di macchina, aveva ancora la giacca addosso e io ero in pigiama e stavo pulendo il bagno. Tornato dal viaggio si è inginocchiato e io mi sono così tanto emozionata che mi ha dovuto fare la domanda due volte. Quindi magari potreste pensare che la nostra proposta non è stata molto romantica, ma per me, nella sua completa e assoluta imperfezione, è stato un momento perfetto“.

Parliamo invece del cambiamento estetico di Fiore. In realtà la protagonista di “Camilla Store” non è cambiata granché: ha mantenuto i capelli rossi, e il faccino pulito di un decennio fa. Eccola qui sotto con il futuro marito in foto recenti.

[Foto: Instagram]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *