in

“I Ferragnez sono in crisi”, sparisce l’anello e spuntano unfollow: l’assurda teoria spopola su Twitter!

I Ferragnez sono in crisi? Ecco la teoria assurda che è diventata virale su Twitter e qual è la verità.

The Ferragnez

Secondo gli utenti di Twitter c’è crisi tra Chiara Ferragni e Fedez. Questa sera il social dell’uccellino blu ha ricevuto un forte scossone. Nel tardo pomeriggio ha iniziato a girare l’assurda teoria che tra i Ferragnez ci sia qualche problema. Ma da dove proviene questa convinzione?

Secondo alcuni la coppia si sarebbe allontanata poco dopo il ritorno dalle vacanze in montagna. Da quel che si vede sul profilo di Chiara lui non mette da diversi giorni like alle foto e soprattutto oggi ha postato una storia in cui non indossava la fede. In più, altri utenti sostengono che questo allontanamento sia causato dal fatto che Federico abbia smesso di seguire alcune persone sul suo profilo Instagram. Infine, un altro possibile segnale che gli utenti hanno notato e che non si mostrano insieme nelle storie da alcuni giorni.

Alla luce di questi fatti cosa possiamo dire? La teoria, decisamente assurda, resta tale. Chiunque abbia visto la serie The Ferragnez sa che entrambi hanno bisogno di momenti per se stessi. Per cui, il fatto che non si facciano vedere insieme, non è un elemento importante. In più questo non è neanche il caso. Oltre al fatto che vivono nella stessa casa e quindi se fanno dei video con i loro figli devo necessariamente essere insieme, se si guarda attentamente una delle storie pubblicate da Chiara si vede una mano che sembra proprio quella di Fedez. Inoltre nulla è cambiato sui loro profili, la Ferragni ha ancora la sua famiglia come immagine di profilo e l’ultima foto di Federico e proprio un bacio con la moglie.

Possiamo quindi essere abbastanza certi che tra Chiara Ferragni e Fedez vada tutto bene. Nessuna crisi in vista quindi tra i Ferragnez. Quello che ci domandiamo è se la coppia più amata dei social mostrerà la loro reazione a questa notizia.

[FOTO: Amazon Prime Video]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *