Clicca su consenti

per attivare la ricezione delle notifiche relative all’oroscopo di Webboh

in

Matteo Salvini contro Fedez per lo scherzo telefonico dal Rosso: ecco cosa è successo!

fedez matteo salvini
Fedez fa uno scherzo telefonico a Matteo Salvini in diretta da Il Rosso e il politico risponde all’accaduto! Ecco cos’è successo

Nella giornata di ieri, Fedez è stato nuovamente ospite nella diretta de Il Rosso su Twitch per chiacchierare e divertirsi in compagnia. Fra scherzi e risate, i due hanno avuto un’idea: “e se facessimo degli scherzi telefonici?. Sono spuntati diversi nomi ma, secondo loro, una persona adatta per ricevere questo scherzo era proprio Matteo Salvini. Il Premier ha reagito allo scherzo, a sua volta, in una propria diretta avviata sui social. Ma partiamo dal principio e vediamo cos’è successo.

“Proviamo Salvini?” dice Fedez, quando tutti i presenti in diretta hanno proposto di fare degli scherzi telefonici. Erano le undici di sera e, come di consueto, Il Rosso era in diretta assieme a Francesca Cuccuru, Il Fubbe e, ovviamente, Fedez. Quest’ultimo avvia la chiamata, scettico che Matteo Salvini possa rispondere visto l’orario, e invece no: il Senatore risponde, ma Fedez interrompe immediatamente la chiamata. Tutti i presenti ridono, ma il rapper richiama Matteo Salvini e dice: “Scusa, mi è partita la chiamata! Come stai, tutto bene? Sei contento? Cioè, daje”.

Oggi, invece, Matteo Salvini ha avviato una diretta sui social per chiacchierare con la sua community, ma ha colto l’occasione per parlare anche di ciò che è accaduto la scorsa sera con Fedez. Come ha raccontato lui stesso, nonostante l’orario, ha risposto alla chiamata di Federico temendo fosse accaduto qualcosa. Ha scoperto dello scherzo telefonico solo la mattina successiva, leggendo i giornali: “non pensavo manco fosse uno scherzo, poi sai che scherzone! Ognuno si diverte come vuole […] scopro oggi sui giornali che era uno “scherzo telefonico”, io gli scherzi telefonici ho smesso di farli quando avevo 12 anni…”.

[FOTO: Instagram]