in

Fedez ha dedicato una canzone alla figlia Vittoria nel suo nuovo disco: ecco cosa dice!

“Vittoria” è una canzone contenuta all’interno dell’album “Disumano” di Fedez, dedicata alla figlia del cantante e Chiara Ferragni.

Ora anche Vittoria Lucia Ferragni ha una sua canzone. Se per Leone, Fedez aveva scritto “Prima di ogni cosa“, ora all’interno del suo nuovo album “Disumano” (che è uscito stanotte), c’è una canzone intitolata “Vittoria“. E sì, è dedicata proprio alla figlia nata il 23 marzo 2021. All’interno di “Vittoria”, Federico canta dell’incontro con Chiara Ferragni, e dell’arrivo della figlia. Ecco i versi che parlano di questo:

“Me la ricordo quella sera con tua madre, era bellissima, e davvero ballava da Dio, con vestito che le stava così bene, e sei arrivata tu”.

“Me la ricordo quella sera con tua madre, era bellissimo, e facevano i cocktail da dio. Erano anni che non stavo così bene, e sei arrivata tu”.

Il ritornello, però, racconta che quando Fedez se ne va lontano dalla figlia, è come se non riuscisse a separarsi da lei:

“Quando me ne vado via da te, è come se non fossi andato via da te, che non sembra vero. Poi ci nascondiamo in una stanza con il cielo fatto del colore dei tuoi occhi che non merito. Quando me ne vado via da te, hai vinto dieci a zero”.

Insomma, è davvero una bellissima dedica, che rimarrà tra le canzoni del cuore di Federico e Chiara Ferragni!

Fedez, “Vittoria”: un estratto del testo della canzone!

Che fine si fa per amore?
cosa non farai per amore?
se vuoi te ne racconto di storie
servirebbe un’altra vita, invece ho solo poche ore
e poi vorrei sentirti grande in un ostello di Berlino
vuoi già sentirti grande, e lui ti aspetta in motorino
prima ci ho parlato e ti dirò, è anche carino
sì ma tu in quel vestitino, va’ che piove e fa freschino

Me la ricordo quella sera con tua madre, era bellissimo
e facevan i cocktail da dio
erano anni che non stavo così bene
e sei arrivata tu

Quando me ne vado via da te
è come se non me ne fossi andato mai via andato via da te
che non sembra vero
poi ci nascondiamo in una stanza con il cielo
fatto del colore dei tuoi occhi che non merito
quando me ne vado via da te
hai vinto dieci a zero

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *