in

Favij rivela di aver sofferto di depressione e di ansia per colpa dei social – il suo racconto toccante

Ecco tutto quello che Lorenzo Ostuni alias Favij ha raccontato del periodo più cupo della sua vita, quando ha sofferto di depressione.

Lorenzo Ostuni aka Favij è per tutti lo youtuber e gamer sempre carico, sempre allegro e felice. Ma dietro a quei sorrisi e a quella (apparente) felicità, a volte, si possono nascondere anche delle ombre. Favij, proprio riguardo a questi lati più oscuri della sua vita, si è aperto molto in una recente intervista esclusiva concessa a Il Foglio.

Al quotidiano, il creator ha infatti raccontato senza filtri di aver sofferto di depressione. Ecco dunque come la webstar ha commentato uno dei periodi più bui della sua vita:

Mi svegliavo la mattina e avevo paura. Paura di tutto. Me ne stavo ore sul divano, bloccato. Ogni azione prima insignificante, come inserire la cialda nella macchinetta per il caffè, era diventata insostenibile e faticosa, appesantita dalle complicazioni e le paranoie che mi portavo appresso. C’è chi la chiama depressione, chi ansia. So solo che avevo bisogno di svuotare la cache. E così sono andato in un posto: senza computer, senza tv, senza cellulare.

Come ha risolto questo grave problema? Inizialmente con l’aiuto di una psicologa, che ha lasciato dopo qualche seduta. Ma la vera svolta è arrivata quando ha scoperto il cosiddetto “metodo Hoffman”. Per quelli di voi che non lo conoscessero si tratta di 7 giorni di corso intensivo tramite il quale le persone che lo frequentano vengono invitate a guardarsi dentro, per cercare la serenità a partire dai propri pregi e punti di forza. Qui sotto il suo racconto:

Sveglia alle 7.30, colazione. Lavoro su se stessi. Pranzo. Ancora lavoro. Cena. Poi in camera in silenzio […] Niente cellulare, sapevo che le notifiche erano fonte di problemi, e i social mi creavano ansia. Ero sempre al centro dell’attenzione, ma in quel momento non volevo starci più. Avevo bisogno di svuotare la cache

Ma quindi come sta, oggi, lo youtuber? Lorenzo ha risposto così:

Meglio, molto meglio. Ho scoperto di essere una persona che trova la felicità nella curiosità. Ho scoperto che ho dato troppo agli altri e poco a me stesso, anche nelle relazioni. Ho scoperto che invece devi fare le cose anzitutto che rendono felice te stesso. In quel modo attirerai magari meno persone, ma più persone giuste.

[Foto: Instagram]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *