in

Coronavirus, Favij non potrà fare nuovi video in questo periodo? Ecco perché

Favij
Favij Onward

In queste ore anche lo youtuber Favij si è espresso per quanto riguarda la quarantena obbligata a causa del Coronavirus. In un’intervista rilasciata al quotidiano La Repubblica ha rilasciato una dichiarazione molto importante. Secondo quanto dichiarato dal gamer in questo periodo potrebbe essere compromesso il suo lavoro:

Sono bloccato a Torino, dove abitano i miei. Tutta l’attrezzatura è a Milano, realizzare i miei video è difficile. Ma le regole vanno rispettate”.

Poco dopo l’uscita dell’articolo lo youtuber ha anche fatto delle Stories su Instagram dove ha condiviso l’hashtag #noirestiamoacasa. Così Favij ha voluto lanciare un messaggio positivo a tutti i suoi followers:

Io ci ho fatto una carriera chiuso in camera mia, si possono fare un miliardo di cose in casa”.

I consigli di Favij all’epoca del Coronavirus

Cosa ci dobbiamo aspettare quindi dai prossimi giorni? Probabilmente la pubblicazione dei contenuti sul suo canale rallenterà, anche se è probabile che Lorenzo Ostuni abbia dei video già pronti “nel cassetto”. Una volta passata l’emergenza, quando potrà tornare a Milano, la sua attività tornerà a pieno regime. Quello che è sicuro è che Favij terrà tutti aggiornati tramite Instagram. e che la sua scelta di non tornare a Milano è la più saggia che potesse fare.

Il coronavirus è una cosa serissima” ha aggiunto durante l’intervista, consigliando a tutti di giocare a The last of us per passare il tempo. “Racconta proprio di un’epidemia, ma ben più grave della nostra. Da giocare o rigiocare, a patto di non farsi venire l’ansia”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *