in

La storia di Eugenia Cooney – la youtuber torna su Youtube e racconta i problemi con l’anoressia da Shane Dawson

Dopo i documentari su Tana Mongeau, Jeffree Star e Jake Paul che hanno registrato un totale di più di 370 milioni di visualizzazioni, Shane Dawson ha pubblicato un nuovo video-documentario. Stavolta è incentrato sul percorso di recupero dall’anoressia e dalla bulimia di Eugenia Cooney, che in sole 12 ore ha già raggiunto oltre 8 milioni di persone.

La youtuber e make-up artist a inizio 2019 si era presa una pausa dai social per cercare di guarire dalla malattia.

La storia di Eugenia Cooney raccontata da Shane Dawson

Il video, dalla durata di un’ora, inizia con una discussione con l’esperta di disturbi della salute mentale Kati Morton (che lo aveva seguito anche nella docu-serie su Jake Paul), la quale descrive alcune linee guida su come comportarsi con una persona in fase di recupero. Shane parla della propria esperienza con i disturbi alimentari: anche lui, in passato, ha combattuto contro la bulimia.

Quindi l’intervista entra nel vivo. Eugenia Cooney spiega che, nonostante le sue condizioni stessero peggiorando progressivamente e molte persone glielo facessero notare, la malattia le impediva di rendersi conto di aver bisogno di aiuto e racconta di come sia stato difficile affrontare la realtà una volta entrata in un centro di recupero.

Eugenia invita anche le persone che soffrono di questi disturbi ad affidarsi a professionisti, ma allo stesso tempo a non lasciare che sia questo problema a definirli: “Non voglio che le persone mi conoscano solo per il mio disturbo alimentare, amo il makeup e la moda e la mia persona ha molte sfaccettature che vorrei far conoscere“. La strada per lei è ancora lunga, però essere in netta ripresa. “Le persone pensavano che non ci fosse più speranza per lei, ma a me sembra che stia migliorando, è un vero miracolo“, ha detto Shane.

Eugenia Cooney, il video sul suo canale

Poco dopo, anche Eugenia ha pubblicato un video sul suo canale YouTube, dove riassume i 5 mesi passati a lavorare su sé stessa. Dice che, nonostante ancora non si senta ancora pronta a parlare in dettaglio del percorso di recupero, è determinata ad aiutare persone che si trovano nella sua stessa situazione.

Ringrazia inoltre tutte le persone che le sono state vicino, compreso PewDiePie che, preoccupato, aveva chiesto al suo pubblico di mandarle messaggi positivi per darle forza in questo periodo difficile. Conclude il video con un messaggio alle persone in difficoltà: “Non importa cosa state passando, potete superarlo. Anche se pensate che a nessuno interessi, io credo in voi e tengo a voi. Non siete soli. Non lasciate che siano i vostri problemi a definirvi“.

Eugenia Cooney, chi è?

Eugenia Cooney è una beauty blogger di 24 anni che ha iniziato a pubblicare video su Youtube nel 2013 e che negli anni ha raggiunto più 1,5 milioni di iscritti. Ma, con il tempo, molte persone hanno iniziato ad additarla come una cattiva influenza. Il suo evidente disturbo alimentare aveva infatti spinto già nel 2016 oltre 20mila persone a firmare una petizione per farle chiudere il canale su Youtube ed evitare che promuovesse uno stile di vita così poco salutare per un pubblico così vasto.

Dopo aver negato per anni di avere un problema, a inizio 2019 Eugenia ha finalmente deciso di chiedere aiuto, annunciando sui social che avrebbe preso una pausa dal web per “lavorare” sulla sua salute.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *