in

“Escucha las palabras de las brujas”: ecco il significato e il video originale della “preghiera” di TikTok

Escucha ahora las palabras de las brujas“. C’è una sorta di “preghiera” spagnola che sta spopolando su TikTok. Ma cosa significa? Com’è nata? E perché è diventata così virale? Oggi proviamo a fare chiarezza su questo fenomeno. Il testo originale della frase è il seguente:

“Escucha ahora las palabras de las brujas, los secretos que escondemos en la noche, los dioses más antiguos son invocados aquí, la gran obra de la magia está presente. En esta noche y a esta hora, llamo al antiguo poder. Brinda tus poderes a las tres hermanas. Queremos el poder, danos el poder”.

La traduzione letterale è questa (spagnoli e non, se notate degli errori segnalateceli):

Ora ascolta le parole delle streghe, i segreti che nascondiamo nella notte, gli dei più antichi vengono qui invocati qui. La grande opera di magia è presente. In questa notte e in quest’ora, invoco l’antico potere. Dai i tuoi poteri a le tre sorelle. Vogliamo il potere, dacci il potere“.

Ma dove nasce tutto ciò? L’audio proviene dalla versione spagnola della serie televisiva “Streghe” (lì si chiama “Charmed“). Questa scena è contenuta nel primo episodio della prima stagione (anche se qualcuno sostiene che sia la second astagione), quando le protagoniste sono riunite attorno alla rocca per invocare il potere alle streghe. L’episodio è andato in onda in televisione nel lontano 1998 e ora, dopo 22 anni, è diventato virale su TikTok grazie ad alcuni utenti.

Attualmente su TikTok questo audio viene usato come una sorta di “preghiera”, affiancata dalle candele, per far avverare qualcosa di desiderato. Ma, ovviamente, non ha alcun reale effetto dato che sono frasi inventate dagli scenegiattori della serie televisiva.

Ecco il video originale di “Escucha ahora las palabras de las brujas“. Qui l’audio di tiktok.

[Foto: TikTok]

Kim Kardashian, matrimonio finito con Kanye West? Ecco perché stanno per divorziare!

MamboLosco lancia la sua nuova canzone in duetto con Giorgia Malerba (e fa una diretta con lei da “fatto”)