in

Cosa succede in Elite 5? NON APRIRE QUESTO ARTICOLO SE NON VUOI SPOILER!

Elite 5: Ecco tutto quello che succede nei nuovi episodi… ATTENZIONE SPOILER!

Elite 5 spoiler anticipazioni
Elite 5 spoiler anticipazioni

Sono stati rilasciati ieri su Netflix gli attesissimi nuovi episodi di Elite. Nella quinta stagione torniamo a Las Encinas, il prestigioso liceo privato spagnolo dove sono ambientate le avventure dei protagonisti. Anche questo nuovo ciclo della serie ruota attorno a un crimine. Di che cosa si tratterà stavolta? Se volete sapere tutto quello che succede nei nuovi episodi continuate pure la lettura; in caso contrario, riprendete l’articolo solo dopo aver recuperato tutta la quinta stagione.

Elite 5: dove eravamo rimasti?

Ogni stagione di Elite, quindi, ruota intorno a un crimine e – nella quarta – abbiamo ripercorso le vicende che hanno portato all’omicidio di Armando. L’uomo inizia a importunare Mencía fino a quando, negli ultimi episodi, viene colto in flagrante dagli amici della ragazza che provano ad aiutarla. Guzmán insegue Armando e, dopo aver trovato per terra una pistola, gli spara e lo uccide. Insieme a Rebe e Samuel, il ragazzo seppellisce il cadavere in acqua per poi partire e fuggire lontano.

Elite 5: cosa succede nei nuovi episodi?

La quinta stagione di Elite si apre con le accuse di stupro nei confronti di Phillipe. Una ragazza nuova comincia però a provare un grande interesse nei suoi confronti e decide di difenderlo instaurando poi una relazione lui. Isadora, questo il suo nome, ha però problemi di droga e – quando prova a disintossicarsi – delusa da un litigio con Phillipe, riprende a usare sostanze stupefacenti; mentre è priva di sensi a causa della droga, viene stuprata. Questa volta le accuse non riguardano il fidanzato perché i colpevoli sono altre persone ubriache che stavano partecipando alla festa.

Nel frattempo, Omar trova il corpo di Armando che galleggia sulla superficie del lago. Insieme ai suoi amici, chiama quindi la polizia e il mistero sulla sua morte si riapre. Mencía fa una scoperta sconvolgente e cioè trova la scheda di un cellulare che apparteneva ad Armando in cui lo stesso conservava dei file per incriminare suo padre Benjamin. Quest’ultimo, per evitare di essere arrestato a causa dei contenuti della sim, fa delle false promesse a Samuel. Il ragazzo si prende quindi la colpa ammettendo di aver ucciso Armando convinto che sarebbe poi uscito facilmente di prigione ma purtroppo non sarà così. Alla fine la cauzione gli viene pagata da alcuni amici e Samuel torna in libertà per la resa dei conti.

Con l’aiuto dei suoi compagni, il ragazzo prova a incastrare il padre di Mencía riappropriandosi della scheda ma, quando Benjamin prova a strappargliela di mano, lo fa cadere e gli fa inavvertitamente sbattere la testa a bordo piscina. Nelle ultime scene, mentre Benjamin viene arrestato, vediamo il corpo esanime di Samuel.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.