in

Chi è Elisa True Crime? Tutte le curiosità sulla youtuber che parla di misteri e crimini!

Elisa True Crime sta facendo impazzire il web con i suoi racconti di killer e sparizioni macabre, ma chi è? Conosciamola meglio!

Bentornati sul mio canale, o se siete nuovi, benvenuti! Io sono Elisa e ogni lunedí mi siedo con voi e vi racconto una storia di true crime che mi ha particolarmente scioccata!” Non vi dice nulla questa frase? Beh, allora non avete mai tenuto il fiato sospeso durante la visione di un video che riguarda crimini, sparizioni o vicende macabre. Non un video qualunque, ma uno di Elisa De Marco, nota su YouTube come Elisa True Crime.

Il suo è un canale relativamente recente, aperto nel 2020, ma ha già un successo enorme. Conta poco o più di mezzo milione di iscritti e sono molti gli sponsor che cercano collaborazioni con la ragazza. Qual è il segreto di così tanto seguito? Non possiamo saperlo, certo è che la youtuber è davvero ipnotica. Parla in modo chiaro, semplice ed al contempo preciso. Vanta una notevole proprietà di linguaggio ed i suoi video, anche di un’ora, tengono incollati allo schermo migliaia di utenti. Ma conosciamola meglio e scopriamo qualcosa in più su di lei!

Elisa De Marco compirà 33 anni il 29 giugno ed è originaria di Torino, come si evince dall’accento. Ha un marito di nome Edoardo, con cui condivide la passione per i viaggi e per gli scatti di luoghi meravigliosi, catturati in tutto il mondo. I due hanno vissuto tre anni a Shangai, in Cina, per poi tornare in Italia. Ora sono partiti alla volta della Spagna, verso la meravigliosa Fuerteventura, dove si sono stabiliti da poco. La coppia ha anche un canale YouTube, I The Marcos, in cui documenta le esperienze di travelling.

Elisa sta vedendo la propria carriera decollare. Infatti qualche giorno fa ha annunciato su Instagram l’uscita di un suo podcast in collaborazione con Radio DeeJay. Questa prima stagione, iniziata lo scorso 13 giugno, parla di donne: vittime, killer, guerriere… Ogni lunedì esce un episodio sulle principali piattaforme di podcast, in modo tale da potersi intrattenere senza dover per forza guardare un video. Immaginate: a settembre la scuola ricomincia e per affrontare il primo giorno… True Crime nelle cuffiette: musica per le vostre orecchie!

[Foto: YouTube]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.