in

Elena Hazinah rivela di voler fare la ‘ragazza alla pari’ in America, ma cosa vuol dire?

Elena Hazinah vorrebbe tornare in America per fare la ‘ragazza alla pari’. Tu lo sai cosa significa? Te lo sveliamo noi!

Elena Hazinah
Elena Hazinah

Tra gli ospiti di RDS Next, durante la puntata del 5 dicembre, è arrivata Elena Hazinah. L’amatissima tiktoker, che spesso si divide tra Italia e USA, ha rivelato di avere un desiderio per il futuro, che forse potrebbe avverarsi molto presto. Di cosa si tratta? Elena ha rivelato che a breve vorrebbe tornare negli States. Ma lo sapete perché? Ecco cosa ha detto:

Forse dirò uno scoop in diretta. Vorrei tornare in America per fare la ragazza alla pari. Devo capire perché ho letto che forse devi stare minimo 12 mesi. Ma io c’ho bisogno de magnà romano, 12 mesi sono tanti. Quindi devo capire, vediamo un po’.

Quindi Anna ha replicato:

Io ti ho conosciuta, di base, con i video che eri in America. Mi ricordo che un giorno ho aperto TikTok e ho visto tutta la storia. A me l’America è piaciuta tanto, io sono stata solo a New York. Mi piacerebbe vederla meglio, un giorno magari lo farò.

Cosa significa fare “la ragazza alla pari”?

Ma cosa significa fare la ‘ragazza alla pari’? Sostanzialmente lo ha esplicitato la stessa Elena, descrivendo questo tipo di occupazione similare al ruolo di babysitter. Ma entriamo un pochino più nel dettaglio. Spesso la definizione viene detta in francese, ‘au pair’. Generalmente è una persona di sesso femminile (ma non è obbligatorio), giovane (ma necessariamente maggiorenne), non sposat* e senza figli, la quale decide di trascorrere un periodo ben definito all’estero, ospite di una famiglia del posto.

Durante il soggiorno, il/la ragazz* au pair si occuperà anche della casa e dei bambini della famiglia. E qual è il riscontro economico? “Su carta, essere un au pair significa arrivare in America con un visto di scambio culturale, vivere con una famiglia ospitante americana e prendersi cura dei loro bambini. Come parte del programma alla pari, le ragazze alla pari possono prendersi cura dei bambini per non più di 45 ore a settimana, con 1.5 giorni di ferie consecutivi a settimana, almeno un weekend libero al mese e 2 settimane intere di ferie pagate, una vacanza all’anno. Si ha inoltre diritto a un mese intero di viaggio al termine del periodo di visto per esplorare e visitare nuovi posti negli USA con gli amici! In cambio del prendersi cura dei tuoi bambini ospitanti, riceverai uno stipendio settimanale di almeno $195.75, oltre a vitto e alloggio gratis. La tua famiglia ospitante contribuirà al pagamento di $500 per i necessari crediti formativi presso un college o università americana“.

Dunque una scelta di vita non indifferente, magari all’inizio difficile ma che sicuramente fa crescere, ampliare gli orizzonti e conoscere nuove lingue e culture.

[FOTO: YouTube]