in

Tutti i drama americani del 2020 su TikTok riassunti in un articolo

Il 2020 è stato un anno pieno zeppo di drama americani su TikTok. Oggi vi raccontiamo quelli più eclatanti successi all’estero, specialmente negli Stati Uniti, negli ultimi dodici mesi. Un avvertimento: i componenti della Hype House e della Sway House sono i principali protagonisti di questo articolo. Si sono dati da fare quest’anno…

A marzo, Daisy Keech ha annunciato di lasciare la Hype House: era stata (a suo dire) una delle co-fondatrici della “Casa” assieme a Thomas Petrou e Chase Hudson, ma qualche mese più tardi le cose si sono complicate. Daisy ha accusato Thomas di essere un manipolatore e un approfittatore. Ne è scaturito un dissing a distanza. Alla fine Daisy ha fondato la ClubHouse (anche se poi l’ha lasciata).

Il 20 marzo 2020 è uscita “Still Softish“, la diss-track di Bryce Hall e Josh Richards contro Chase Hudson. La canzone attualmente conta 36 milioni di visualizzazioni. Il contenuto? Un duro affronto nei confronti di Chase, che qui veniva accusato di essere infedele nei confronti della sua fidanzata di allora Charli D’Amelio. 72 ore dopo l’uscita del brano, i tre si sono incontrati e chiariti: “Non siamo amici come prima ma abbiamo pensato che la cosa più matura da fare fosse lasciarci questa storia alle spalle“, hanno detto loro.

Poco tempo più tardi, ecco un nuovo scandalo per Josh Richards. Era fine aprile quando il tiktoker ha mostrato le parti intime in live su Instagram. Ospite del profilo del suo amico Griffin Johnson, Josh si è tirato giù le braghe dei pantaloni e ha mostrato con orgoglio i gioielli di famiglia. Il momento è diventato virale sui social e ha raccolto reazioni constrastanti. Richards si è scusato: “Ho fatto una promessa a me stesso e a voi ragazzi: non lascerò che il mondo dei social network cambi chi sono. A volte mi faccio confondere e mi metto alla prova, diventando pazzo”.

Sempre ad aprile è finita al centro della polemica Nessa Barrett. La tiktoker, infatti, ha fatto infuriare tutti pubblicando un TikTok mentre ballava sulle note del corano. Inizialmente ha deciso di disattivare i commenti, poi di chiedere scusa… ma le scuse hanno soltanto peggiorato solo la situazione. “So che qualcuno potrebbe essersi sentito offeso. Voglio solo chiedere scusa a chiunque l’abbia presa male e a chi si sia sentito offeso. Mi dispiace, in generale, per tutti i musulmani praticanti“. In precedenza aveva affermato di essere musulmana.

Tutti i drama americani del 2020 riassunti in un articolo

Sempre ad aprile, si sono lasciati Charli D’Amelio e Chase Hudson, una delle coppie più amate di sempre del web. “Fa male dirlo, ma abbiamo deciso che è la cosa migliore per entrambi. Siamo ancora amici stretti e non vorrei cambiare questo per niente al mondo” erano state le parole usate da Charli. Col tempo, poi, si sono riavvicinati.

A maggio Bryce Hall e Jaden Hossler sono stati arrestati (e subito rilasciati) per possesso di marijuana. Il duo è stato fermato dalle forze dell’ordine locali in Texas: la scena del fermo è stata ripresa da alcuni passanti, che hanno caricato il video su TikTok. I due sono stati rilasciati poco dopo.

A luglio è andato in trending topics l’hashtag #NessBarrettIsOverParty. Infatti Nessa ha ammesso di aver baciato Chase Hudson mentre lui stava con Charli. Tutti l’hanno accusata di essere stata il “mezzo” del tradimento a Charli D’Amelio, anche se Chase ha assicurato che il bacio c’è stato quando entrambi erano single. “Sì, ho baciato Chase ma non c’è stato niente tra noi. Ora la gente mi scrive di uccidermi“. Charli aveva commentato così la vicenda: “Allora non saresti dovuto venire a casa mia dopo senza dirmelo”.

Sempre a luglio, Chase Hudson ha versato del tea bollente su tutti i suoi colleghi tiktoker: “Griffin ha tradito Dixie con altre due ragazze”, ha svelato il tiktoker. Poco dopo, Griffin Johnson e Dixie D’Amelio si sono lasciati. Poco dopo, lui ha amesso il tradimento: “Lo ammetto. Non sono perfetto“.

Ad agosto, il 21enne Tony Lopez è stato accusato di aver molestato online una ragazzina di 15 anni. Lui per un po’ è sparito dai social e poi è tornato con queste parole: “Non sono orgoglioso delle mie scelte passate e delle azioni che ho fatto e sono veramente deluso da me stesso per loro“.

A metà agosto Bryce Hall ha festeggiato il 21esimo compleanno con una festa alla Sway House in piena pandemia. Quel party ha scantenato numerose polemiche, l’intervento della polizia e persino del sindaco di Los Angeles, che ha staccato la fornitura di acqua ed elettricità per fermare i party. Così la Sway è stata costretta ad abbandonare quella casa.

A fine ottobre la 19enne Zoe LaVerne è stata accusata di aver baciato un suo fan 13enne. Ne è nato un drama pazzesco con annesse polemiche e accuse. Così la tiktoker ha deciso di disattivare tutti i suoi profili per un periodo e si è scusata con il pubblico.

A novembre Charli D’Amelio, a un passo dai 100 milioni di follower, ha perso un milione di seguaci in seguito a un controverso episodio contenuto in Dinner With The D’Amelios: alcune parole della tiktoker sul traguardo dei 100 milioni erano state fraintese e le persone si erano molto arrabbiate. In live, Charli è esplosa in lacrime e si è scusata di quelle parole.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *