in

Dixie D’Amelio accusata di controllare Charli: ecco come ha risposto la tiktoker

Dixie e Charli D'Amelio
Dixie e Charli D'Amelio

Dalla famosa cena di famiglia con reazioni disgustate per un piatto di lumache si sono moltiplicati gli attacchi a Dixie D’Amelio e, a ben vedere, anche a Charli. Questa volta la tiktoker è stata accusata di controllare le decisioni di sua sorella. Andiamo con ordine e ricostruiamo la vicenda.

Due giorni fa vi abbiamo raccontato dei video che Charli, Dxie, Larray, James Charles, Noah Beck e Chase Hudson hanno fatto insieme per i loro canali YouTube. Nel video pubblicato dalla maggiore delle D’Amelio, gli amici giocano a White Elephant, ovvero allo scambio di regali divertenti. Ad un certo punto (al quarto minuto per la precisione), si alza Chase Hudson. Charli applaude. Dixie allunga le mani per stoppare l’applauso della sorella.

Apriti cielo. Per molti fan di Charli quel gesto è stato la dimostrazione di come sua sorella cerchi in ogni occasione di controllarla. Sui social si sono moltiplicati commenti come quello che potete leggere qui sopra (o su Twitter):

Dixie dovrebbe supportare Charli e smetterla di controllarla. E’ la sua vita e può amare chi vuole. Se sente il bisogno di fare il tifo per lui deve poterlo fare.

Dixie ha deciso di spegnere sul nascere le polemiche rispondendo in un colpo solo a tutti i complottisti:

Non è che era il mio video e lei era un extra, ma sa che odio i rumori forti…

Sono convinta che nessuno su TikTok abbia dei fratelli. O tutti devono avere una relazione perfetta con i propri fratelli, perché sennò non si spiega perché non mi sia permesso di infastidirmi con Charli.

Il gesto, all’apparenza innocuo, è la dimostrazione che ci sia tensione e conflitto tra le due sorelle o è semplicemente l’ennesimo attacco gratuito ad una delle due star di TikTok?

[FOTO: YouTube]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *