in

Diletta Secco, la “foodtoker” del momento: “Le mie ricette vogliono comunicare amore” – ecco chi è

Diletta Secco ha 23 anni, è toscana (più precisamente di Viareggio) ed è la “foodtoker” più in voga del momento. Sì, è vero, questa parola non esiste, ma esprime al meglio quello che fa Diletta: cucina attraverso i social come Tiktok ed Instagram. Non è l’unica a farlo (vi avevamo infatti già raccontato di Rafael Nistor) ma lei è una delle più in voga del momento. Con una voglia di comunicare i trucchetti che impara e semplificare la cucina in modo da renderla accessibile a tutti, anche ai più piccoli o pigri, Didisecc utilizza i social per trasmettere la sua vita e i suoi piatti.

Tutto è iniziato per caso. Spinta dalla voglia di pubblicare la foto dei dolci che creava, Diletta Secco racconta di aver deciso di aprire la sua prima pagina Instagram dandole il nome “Le torte della Didisecc”- ora “lericette.delladidisec”. Solo successivamente una sua amica le ha fatto conoscere la piattaforma di TikTok e, dopo qualche pubblicazione di contenuti personali, ha scelto di unire la passione della comunicazione a quella per il montaggio e per la cucina.

La svolta è arrivata con la ricetta della sua crema al pistacchio raccontata, quasi per pigrizia, con un voiceover. Lì, guardando i numeri, Diletta ha capito di star percorrendo la strada giusta. Infatti il video è diventato virale suscitando l’interesse dei più curiosi. D’altronde, la sua voce piace, rilassa, trasmette semplicità.

A Webboh la ragazza racconta di aver iniziato a cucinare relativamente recentemente, anche se in casa è sempre stata vicina a questo mondo sia perché a vivere con lei c’era la nonna di origini siciliane (“capace di trasformare pochi ingredienti in vere e proprie prelibatezze cucinate con amore” e ispirazione di Diletta), sia perché il papà ama la cucina quanto lei. “A casa mia ho sempre visto la cucina come uno stare insieme e comunicare qualcosa a qualcuno”. Ci fa capire quanto sia importante per lei questo concetto: l’arte dell’arrangiarsi diventa comunicazione d’amore tramite la scelta accurata degli ingredienti da utilizzare per le persone per le quali cucina.

Didi, ci racconti un aneddoto sulla tua cucina?

“Nonostante la cucina sia una passione che ho riscoperto da poco, ricordo che è sempre stata una costante nella mia vita. Quando da piccola, ad esempio, facevo qualche guaio, per farmi perdonare da mamma correvo a farle un dolce personalizzato. Questo perché – anche in maniera inconscia -cucinare per me è sempre stata comunicazione d’amore e di attenzione per chi mi sta vicino.”

Con il sogno di avere un programma televisivo e l’intenzione di continuare a concentrarsi su quello che è il progetto di TikTok ed Instagram, a chi la segue Diletta promette di continuare a cucinare con passione. E, come se stesse parlando a degli amici, ci tiene dare un consiglio:

“Sempre più spesso leggo commenti di odio sulla piattaforma. Fortunatamente non sono coinvolta in prima persona, ma è come se lo fossi. Tutto ciò mi rattrista. Non capisco poi perché sia poi più facile offendere piuttosto che muovere una critica costruttiva. Siate gentili e non dimenticate che dietro ad uno schermo ci sono delle persone che verranno ferite dalle parole che scrivete.”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.