in

Diego Lazzari definisce quali sono i valori della sua vita e manda un messaggio al suo pubblico! Ecco cosa ha detto

Diego Lazzari e il discorso motivazionale e di gratitudine: ecco cosa ha scritto

Diego Lazzari
Diego Lazzari

Diego Lazzari ha scelto le Instagram Stories per raccontare qualcosa di sé e per lanciare un importante messaggio: il creator e cantante, che da poco ha pubblicato la sua ultima canzone (qui trovate il videoclip), ieri ha deciso di parlare al suo pubblico invitandolo a dare la giusta importanza alle cose della vita:

Grazie Dio per avermi dato la salute e degli amici fidati. Dovete tutti sapere che nella vita basta questo. I soldi non contano niente, sono solo un numero e la quantità che una persona possiede non aumenta o diminuisce il valore della persona stessa.

Fin qui, potremmo dire, “nulla di nuovo”. Poi però è passato ad un aspetto più personale: “Darò il massimo ogni giorno che vivrò questa vita e consiglio a tutti di farlo senza mai arrendersi. L’unica sconfitta nella vita è non viverla”.

Diego Lazzari: “Ecco cosa facevo prima di partire per Milano”

Il 21enne romano in seguito ha ripercorso brevemente la propria ascesa (ad oggi ha 2.1 milioni di follower su TikTok e 964k su Instagram). Quindi Diego ha raccontato cosa faceva prima di partire per Milano, dove poi la sua vita di fatto è cambiata:

Prima di partire per Milano con i miei amici ho passato ogni singolo pomeriggio nel garage di un supermercato e non lo dimenticherò mai. L’arte nasce in strada quando l’unica cosa che puoi fare è sognare, sognare di scoprire il mondo e di vivere una vita in viaggio. Il mondo fuori è pieno di opportunità non abbiate paura di rischiare. Usate quella paura come spinta.

Un bel messaggio, in cui sicuramente ci si può ritrovare. Specialmente in alcuni passaggi della propria vita, quando magari si è terminato un percorso scolastico o è finita una storia d’amore e si avrebbe la voglia di rischiare, di fare quel passo in più per rinascere. Ma poi si ha paura. “Usatela come spinta“. Niente di più giusto. E a voi, è mai capitato di provare questa sensazione?

[FOTO: Instagram Stories]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.