in

Diego Lazzari, la sua nuova canzone è “Ci Sarà Domani”: ecco l’audio, il testo e tutte le info!

Il nuovo brano di Diego Lazzari è “Ci Sarà Domani”: ecco l’audio, il testo e tutte le info sulla canzone del creator!

Diego Lazzari, finalmente il suo nuovo brano è disponibile su tutte le piattaforme streaming e i mercati digitali. Considerate tutte le vicissitudini incontro cui è andata la prima canzone di Diego, Vienimi A Prendere, possiamo ritenere Ci Sarà Domani come il primo vero brano della sua carriera musicale. Tanto lavoro, tanto impegno, che oggi il creator ha deciso di condividere con il suo pubblico.

In attesa del videoclip in uscita il 14 luglio, registrato probabilmente alle Canarie, Diego Lazzari ha pubblicato il 13 luglio Ci Sarà Domani, scritto insieme a Sharif Elfishawi e Nandor Toth. Un brano intenso, che già dal titolo fa comprendere l’argomento principe: l’esistenza di un futuro, verso cui bisogna nutrire speranze sincere. A seguire, il testo e l’audio della canzone di Diego Lazzari1

Diego Lazzari, Ci Sarà Domani è il nuovo brano: ecco l’audio, il video e il testo

Come la neve
Che il tempo scioglierà
Bruciano le ferite
Lasciando i segni
Il tempo li guarirà
E sto chiedendo al cielo
Se ha risposte per me però
Non so se voglio davvero
Vedere oltre
Scoprire ciò che
Ci sarà domani
Dieci anni da qui
Vorrei avere dei piani
Vorrei fosse così
Ti guardo fisso e tremo
All’idea di perderti
Ma non esiste un destino
Sono io che scrivo
Per me
Se oggi finisse il mondo
Se sparisse nella polvere
I ricordi in cui ti avevo a fianco
Sono sicuro che li porterei con me
Se avessi avuto scuse
La colpa era la mia e lo sai
Che era solo paura
Torna qui che
Vorrei raccontarti le notti
In cui dormire era impossibile
Nella mia testa ormai è difficile distinguere
Il veleno dall’antidoto
E ormai ho capito che
Non esiste un destino
Sono io che scrivo
Che ci sarà domani
Dieci anni da qui
Vorrei avere dei piani
Vorrei fosse così
Ti guardo fisso e tremo all’idea di perderti
Ma non esiste un destino
Sono io che scrivo
Che ci sarà domani
Dieci anni da qui
Vorrei avere dei piani
Vorrei fosse così
Ti guardo fisso e tremo all’idea di perderti
Ma non esiste un destino
Sono io che scrivo per me

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *