in

Denis Dosio abbatte un nuovo record su OF e fa il dito medio agli haters: ecco cos’è successo!

L’inflencer Denis Dosio ha abbattuto un nuovo record sulla piattaforma: è tra i top creator, e lui fa il dito medio agli haters.

In neanche 10 giorni dalla sua iscrizione a OnlyFans, Denis Dosio è riuscito a raggiungere un traguardo non da tutti. “Sono un ventenne, voglio essere trasgressivo. Voglio essere me stesso“, aveva detto, scatenando critiche ed entusiasmi (come sempre succede in questi casi) quando si è iscritto. Oggi però Denis è tornato a far parlare di sé con la foto di un dito medio agli haters. Sulle sue Stories di Instagram, infatti, il creator ha pubblicato una foto con una notifica della piattaforma che gli comunicava di essere entrato nella top 0,26% di tutti i creator mondiali di OF. Cosa vuol dire? In sostanza, significa che tra tutti gli iscritti a livello mondiale lui rientra tra i più seguiti al mondo. Mica male…

Denis ha colto l’occasione per rispondere una volta per tutte a chi criticava questa sua scelta. Anche stavolta ha deciso di lanciare un messaggio, che è quello del ‘vivi e lascia vivere’. Ecco cosa ha scritto: “Pensate quanto può essere bello vivere una vita senza dare conto a chi per te spera solo il peggio. La verità è che non sai mai cosa succederà domani, la vita è una corsa folle. E niente è garantito“.

Sul suo profilo Denis ha già portato delle collaborazioni con creator internazionali, e presto – promette – ci sorprenderà con alcuni colpi di scena:

“Questo è Denis Dosio, un folle, psicopatico, e per qualcuno coglione sì. Ma pur sempre un’anima libera che esiste (nelle sue follie), e non solo vive. Imparate a non farvi dire da nessuno cosa dovreste farne della vostra esistenza… Alla fine dei giochi sul palcoscenico della vita ci salirai TU, e dovrai dare il meglio in quello che farai. Fanculo chi giudica, fanculo chi invidia, fanculo il mondo. L’unica realtà di cui ti deve importare sei TU, nessun altra”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *