in

Denis Dosio, com’era da piccolo: ecco il primo video su Youtube quando ancora non era famoso!

Com’era Denis Dosio da piccolo? Siamo andati a curiosare sul passato dell’influencer, tiktoker e youtuber. Denis è nato nel 2001 a Forlì (Emilia Romagna) ed ha origini italo-brasiliane. Ha un rapporto speciale con la mamma, con cui ha partecipato anche al programma Realiti, andato in onda nel luglio 2019 su Rai2 e condotto da Enrico Lucci. Sotto l’ala protettiva di Barbara D’Urso, Denis è stato poi spesso ospite dei suoi salotti su Canale 5. Nel 2020 è invece approdato al Grande Fratello Vip, salvo poi essere squalificato per una presunta espressione blasfema. Ma com’era Denis Dosio da piccolo? Scopriamolo insieme!

Il primo video su YouTube

Il primo video di Denis risale a un bel po’ di anni fa: Denis aveva 15 anni, e ancora non era famoso. Il titolo era “Mi presento / Denonimus“, ecco disse dice in quell’occasione:

Vi avevo detto che avrei aperto un canale su YouTube e che avrei fatto la presentazione il 10 settembre e infatti eccoci qui. [..] Mi chiamo Denis Dosio, ho 15 anni, vivo in una piccola città dell’Emilia Romagna chiamata Forlì.. ma è una città di mer*a. Amo leggere, il mio sogno nel cassetto é quello di diventare attore e portare avanti un Canale YouTube. In questo canale porterò avanti soprattutto challenge, il disagio che ci metterò vi rimarrà bene in mente.

Queste le sue parole.

QUI PER IL VIDEO

L’adolescenza ed il bullismo

Siamo abituati a vederlo sempre sorridente ed allegro ma in realtà Denis, come tutti, ha un lato nascosto e molto sensibile, come ampiamente dimostrato durante l’esperienza nella Casa del Grande Fratello. Poco prima dell’ingresso, aveva dichiarato sulle pagine di Chi:

È iniziato un periodo buio: la gente della mia città ha iniziato a prendermi in giro, addirittura alcuni proiettavano i miei video in classe per sfottermi. Erano i primi colpi, a 14 anni non ero abbastanza forte per sopportarli, così mi sono chiuso in me stesso. Per un anno sono uscito pochissimo, ma ho continuato a postare perché mi rendeva felice nonostante il poco successo.

Queste le sue dichiarazioni.

Non é stato facile per lui affrontare quel periodo, anche se forse può essergli servito per maturare e fortificarsi fino a diventare il ragazzo che è oggi.

[Foto: TikTok e web]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *