in

Che cos’è un DCA e perché si usano il cuore viola e il fiocchetto lilla? Ecco la spiegazione

Ecco il significato di DCA e il motivo per cui quando si parla di quest’argomento si usano l’emoji del cuore viola e del fiocchetto lilla

DCA cosa significa
DCA cosa significa

Spesso i social ci danno la giusta occasione per parlare di temi importanti. La storia di Leila Kaouissi, per esempio, ha dato modo a tant* di venire a conoscenza dei DCA. Ma che cosa sono esattamente? Per che cosa sta questa sigla? Ve lo spieghiamo noi.

DCA sta per Disturbi del Comportamento Alimentare che sono ora noti come Disturbi della nutrizione e dell’alimentazione. Si tratta di malattie psichiatriche, che hanno a che vedere con pensieri ossessivi verso il proprio corpo e verso il cibo. Tra le patologie più comuni ci sono l’anoressia, la bulimia e il disturbo da alimentazione incontrollata. Chi soffre di queste malattie ha bisogno di curarsi parlandone e rivolgendosi ai medici e agli esperti.

Sul web spesso, quando si parla di quest’argomento, si usano delle emoji specifiche. Stiamo parlando del cuore viola e del fiocchetto lilla. Il cuore viola, in generale, è simbolo dell’amore compassionevole e della comprensione e viene spesso utilizzato per trasmettere affetto e cura verso un’altra persona. Il fiocchetto lilla, invece, ha un significato molto più specifico e particolare.

La giornata nazionale dedicata ai disturbi dell’alimentazione è denominata Giornata Nazionale del Fiocchetto Lilla, si festeggia il 15 marzo ed è appunto dedicata all’anoressia, alla bulimia e agli altri disturbi della nutrizione. Il Fiocchetto Lilla è un simbolo che nasce in America tanti anni fa e rappresenta la speranza; si usa per dare attenzione e per sensibilizzare su quest’argomento molto importante.