in

Davide Ceserani e Filippo di Caprio hanno litigato? Volano frecciatine fra i due tiktoker, facciamo chiarezza!

Davide Ceserani e Filippo di Caprio hanno smesso di sentirsi? Cerchiamo di fare un po’ chiarezza sul loro rapporto di amicizia!

Davide Ceserani e Filippo di Caprio hanno rappresentato per lungo tempo l’esempio di amicizia perfetto, il più puro e sincero. Del loro rapporto davvero super speciale vi avevamo parlato in questo articolo, pubblicato nel mese di marzo. I due ci avevano raccontato in quella occasione come era la nata la loro amicizia. Ecco il loro racconto:

Ci siamo conosciuti il 18 maggio 2020 grazie ad un gruppo su Whatsapp. Il nostro rapporto si è rafforzato fin da subito, dato che abbiamo tantissime cose in comune e siamo dei ca*zo di twins (così diciamo noi). Abbiamo iniziato a fare dei video citandoci a vicenda e delle live su Insta, e durante le live i nostri followers hanno cominciato ad identificarci come duo, ed hanno creato la ship #davippo.

Proprio alla luce del successo della loro ship, che tanto ha appassionato i loro followers, i due avevano deciso di aprirsi un profilo TikTok “di coppia”. Davide Ceserani e Filippo di Caprio sono stati attivi per un bel po’, ma l’ultimo video risale al 21 giugno scorso, poco più di un mese fa. Poi sono entrambi spariti dai rispettivi profili. Ma che cosa è successo? Hanno per caso litigato?

@davippo_

#duetto con @davippo_ fai anche tu così per leggere

♬ suono originale – davippocesecaprio

A rispondere a queste domande sono stati i diretti interessati, nelle scorse ore, tramite un botta e risposta via Instagram. Quando un follower ha chiesto a Filippo che fine avesse fatto il suo BFF, quest’ultimo ha risposto:

E chi lo sa? Non si è fatto più sentire.

A questo punto, poco dopo, è arrivata la risposta di Davide Ceserani che ha ripostato la storia scrivendo:

Puoi farti sentire pure tu.

Non è chiaro, in ogni caso, dal tono dei messaggi se i due stiano scherzando e ci stiano semplicemente facendo uno scherzo oppure se siano seri. Noi, ovviamente, speriamo che vada tutto per il meglio!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *