in

Danielle Cohn “ha rubato” la sua nuova canzone? Piovono accuse: “È una cover, ma mancano i crediti”

Danielle Cohn

Danielle Cohn ne ha combinata un’altra delle sue. Dopo aver raccontato i dettagli dell’aborto e le lunghe discussioni sulla sua vera età, l’influencer ha dato da parlare ai social nelle ultime ore per via della sua ultima canzone, “Foolish“. Ad inizio settembre, Danielle ha pubblicato un nuovo brano, che sin da subito ha destato molte polemiche. Perché? Perché Danielle pare essersi dimenticata quasi del tutto che la nuova canzone non è farina del suo sacco, ma una cover.

Foolish” il nome della canzone di Danielle Cohn, in realtà cover di una canzone pubblicata nel 2002 da Ashanti, di grande successo soprattutto negli Stati Uniti. Da subito la pubblicazione ha fatto storcere il naso di tanti, perché non sufficientemente segnalata come cover da Danielle Cohn.

Danielle Cohn ha appena rovinato la canzone di Ashanti Green“, il commento sui social di chi conosceva già il brano originale ed è rimasto piuttosto sotto shock dal nuovo progetto musicale della giovanissima YouTuber, che non avrebbe messo in chiaro i crediti dell’artista. Effettivamente, sia su Instagram che su TikTok (ma soprattutto nelle informazioni su Spotify, mentre sono su YouTube), Danielle Cohn parla della canzone sempre alludendo alla “my song“, come fosse un suo inedito!

Nelle scorse ore, tuttavia, Danielle ha voluto specificare su Twitter che non c’è proprio nulla da fraintendere: la canzone non è mai voluta sembrare sua. “La gente non capisce che cos’è una cover“, ha scritto. C’è da crederle? Che ne pensate?

What do you think?

1 point
Upvote Downvote

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Emilife Il sapore dei ricordi

Emilife pubblica il suo primo libro: ecco di cosa parla e quando esce

Un uomo si toglie la vita in diretta e diventa virale su TikTok: ecco la tragica storia di Ronnie