in

Daniele Davì preso in giro per l’aspetto fisico: “Il body shaming non vale solo per le ragazze”

Daniele Davì
Daniele Davì

Il body shaming è un problema solo femminile? Ovviamente no, tanto che in pochi giorni due creator hanno denunciato pubblicamente gli insulti ricevuti sul proprio fisico. Dopo Gabriele Montuori, tacciato di essere troppo magro, è stata la volta di Daniele Davì, preso in giro per i suoi pettorali.

Tutto nasce da una foto pubblicata su Instagram dal ventenne tiktoker lombardo, un selfie fatto a petto nudo davanti allo specchio. Una ragazza ha commentato: “Hai più tette della mia amica“. Daniele prima ha risposto educatamente: “Non è proprio una cosa carina da dire“, poi ha deciso di condividere la discussione nelle storie di Instagram e ha scritto:

Giriamo la cosa. Una ragazzina posta una storia in costume, io le rispondo dicendole che ha meno tette della mia amica o, peggio ancora, che c’ha due cosce giganti. Quale sarà mai l’effetto prodotto?

Il body shaming non vale solo per le ragazze amici cari.

Torniamo al DM incriminato: la superficialità della sua interlocutrice si capisce dal commento successivo. Alla risposta di Daniele Davì la ragazza gli ha scritto: “Nooooo vabbe mi hai risposto! TI amo. Ciao!“. Daniele ha commentato:

Non voglio risultare cattivo ragazzi, ma è veramente imbarazzante questa cosa.

E successivamente ha chiosato:

Io me ne sbatto le palle di ste cose, ma ragazzi, riflettete prima di aprire la bocca o di far andare le dita sulla tastiera. Non potete sapere cosa potreste provocare con certe parole. Grazie.

Non c’è altro da aggiungere. Ha detto tutto Daniele.

What do you think?

0 points
Upvote Downvote

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Twitch Tumblurr

Twitch, classifica agosto 2020: Pow3r il più visto, boom di Tumblurr, Cerbero Podcast conquista il Just Chatting

Josh Heuston, Josh Carroll e Lucas White-Smith, ecco il trio social che fa scaldare tutta l’Australia