in

Daniele Davì trasportato in ambulanza in ospedale: ecco cos’è successo (nulla di grave!)

Cos’è successo a Daniele Davì? Ecco il suo racconto su Instagram Stories.

Daniele Davì
Daniele Davì

Daniele Davì fa preoccupare i fan pubblicando una serie di Stories direttamente dal lettino dell’ospedale, dove è finito poche ore fa. Su Instagram il tiktoker, diventato celebre per i suoi video divertenti, ha raccontato (seppure senza molti dettagli) quello che gli è successo. Ma niente di grave, per fortuna! In pratica ll creator ha spiegato di essere stato ricoverato per gli effetti di una (presunta) mononucleosi:

Amici scusate se non mi sono fatto sentire ma sono stato malissimo tutto oggi e stasera mi sono fatto un viaggetto in ambulanza, voto 10/10. Alla fine non era tonsillite, ma molto probabilmente mononucleosi e tra poco mi esplode la milza. Vi farò sapere se sopravvivo.

Al di là dello spavento iniziale, almeno stando alle espressioni del tiktoker e dal pollice sollevato sembra insomma che ora Daniele stia molto meglio di prima.

Che cos’è la mononucleosi che ha colpito Daniele Davì: come si trasmette e i sintomi

La malattia che sembra aver colpito il creator viene anche chiamata “la malattia del bacio” e si trasmette tramite la saliva. In realtà la patologia può anche essere trasmessa se, per esempio, avviene uno scambio di bicchieri o bottiglie fra una persona contagiata e una sana. La malattia, che ha un tempo di incubazione fra i 30 e i 50 giorni, dà come sintomi stanchezza e un senso generale di malessere. Di norma non è particolarmente grave ma nei casi più problematici può anche portare a conseguenze serie sui linfonodi, milza, fegato, cuore, polmoni e sistema nervoso centrale.

[Foto: Instagram]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *