in

Daniel Cosmic accusato di body shaming: le reazioni degli influencer

Daniel Cosmic attaccato da Riccardo Dose
Daniel Cosmic attaccato da Riccardo Dose

Daniel Cosmic è sempre più nell’occhio del ciclone: il cantante, accusato di body shaming, dopo essersi scusato ha chiuso il profilo Instagram. E’ tutto finito? Assolutamente no. Alcuni sui colleghi hanno rincarato la dose criticandolo aspramente. Leggiamo insieme le reazioni.

Yuri Pennisi

Yuri Pennisi ci è andato giù pesante e, nelle storie Instagram, non ha risparmiato critiche per il gesto deprecabile del collega:

Ma come caxxo stai messo? Ripigliati. Svegliati fuori. Mannaggia a me e a quando ti ho stretto la mano.

Che cosa cazzo hai in testa per insultare le ragazzine in sovrappeso. E ridi pure e gli dici “Mangi?”. Ma chi vi dà la possibilità di avere delle persone che vi seguono, se le trattate coi piedi?

Era pure una bella giornata. Ti svegli, c’è il sole, dici:”Wow, ci sono un sacco cose da fare”. Invece no, i cog**oni spuntano sempre. Potrei pure scriverti in privato, ma non lo faccio. Spero anzi che ti scrivano che ti devi riprendere. Svegliati fuori!

Guarda, ti do un consiglio dato che siamo stati nella stessa casa per mesi: dato che sei bravo a fare i dissing, ti consiglierei di fare un dissing a te stesso, su quanto sei babbo e poi fai una canzone, dato che ti definisci un cantante, dove ti dai del babbo di nuovo.

Un’ultima cosa che mi sta salendo il nervoso e voglio smetterla di parlare di sto rincog**onito: che esempio dai a tua sorella che è una bambina piccola che ti ascolta, perché sei il fratello maggiore. La quarantena a vita ti devi fare, a vita chiuso a casa.

Riccardo Dose

Anche Riccardo Dose non si è risparmiato pubblicando delle storie su Instagram contro Daniel:

Non so se si sia capito perfettamente dalla storia precedente, ma questo cantante, questo rapper, definitelo come ca**o volete, durante una diretta su Instagram con una sua fan, dove c’era anche la sorella più piccola, ha cominciato a fare delle battute, per lui ironiche, volte solamente a screditare e insultare la sua fan per il suo aspetto fisico…

Che tu sia un coglione non serviva specificarlo perché ormai tutti lo sanno. Ma come fai a scrivere: “Pensavo di essere divertente?”. Come fai a scriverlo? Un minimo di intelligenza, un minimo di buon senso. Ma ce la fate?

Mi raccomando: quando vedrai queste storie, perché so che le vedrai, non iniziare a scrivere freestyle contro di me cose del genere, perché ti mando a fanculo in due secondi senza aver bisogno di armonizzare gli insulti.

… Chi è seguito da migliaia e migliaia di ragazzini deve sentirsi eticamente obbligato a dare il buon esempio.

… Ha disattivato il profilo Instagram, ma non crediate che sia un gesto di pentimento. Semplicemente stava perdendo follower, quindi è meglio correre ai ripari.

Cecilia Cantarano

Cecilia Cantarano solidarizza con la bambina al centro della vicenda e le offre la sua amicizia:

Io penso che farsi gli affari propri sia sempre la scelta più giusta francamente, però il body shaming nei confronti di BAMBINE non può essere tollerato secondo me. In questo periodo sto notando che si sta veramente superando il limite troppo spesso. Detto ciò, visto che si stanno concentrando tutti su di lui, io vorrei concentrarmi sulla bambina in questione, non so chi sia, però tesoro se stai leggendo sappi che tu sei solo una cucciola dolce e bella, non ascoltare nessuno, e non leggere le cose brutte che si stanno dicendo in questo momento. Se hai bisogno ci sono. Estendo il messaggio a tutte coloro stiano soffrendo per questa cosa o qualcosa di simile.

Tommaso Zorzi

Tommaso Zorzi invita Daniel ad essere più umile:

Tu vuoi fare l’artista e vendere dischi e prendi per il cul* quelli che ti supportano? Ma impara l’umiltà da quella ragazzina al posto di prenderla per il cul*, cogl**one. Sei veramente un cogl**one, ma grande.

Luca Cobelli

Luca Cobelli crede nel karma…

Meno male che ho un buon sesto senso e riesco a riconoscere le persone marce. Meno male che ho chiuso i rapporti con te tanto tempo fa, ti sei dimostrato nei miei confronti un infame e ora sei una persone di merda per tutta Italia. Chissà perché tanta gente ancora non crede al karma…

Gabriel Piccirillo

In difesa di Daniel è accorso Gabriel Piccirillo, che prima ha prima difeso suo fratello:

E’ tutto surreale. Ma che poi la diretta interessata non si è neanche offesa… anzi.

Poi ha ricordato altri casi come quello di Gianmarco Rottaro e quello di Biondo dove, secondo lui, nessuno ha detto niente:

Mi potete spiegare perché il ragazzo che è uscito dalla zona rosa infrangendo la legge che vieta di spostarsi non gli è stato detto niente.

A quell’altro che ha insultato pesantemente Swami e ha detto delle frasi omofobe molto evidenti contro Daniel e Astol non hanno detto niente.

Daniel che scherza con una fan con frasi che potrebbero essere interpretate male ha tutta l’Italia contro compreso le testate giornalistiche che non scrivono mai di gossip e improvvisamente si svegliano.

E comunque io mi riferisco ai giornalisti… c’è tanto da parlare nel mondo in questo momento, non perdete tempo in queste stronzate. Pensate a tutte quelle persone che stanno morendo a causa di questo virus, tralasciando tutti i problemi che ci sono in Italia.

What do you think?

0 points
Upvote Downvote

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

YouTube video Scherzi Vip TheShow

YouTube, cosa è successo questa settimana? TheShow prankster, Maryna festante, Marco Cellucci romanziere

Klaus diventa un volontario per l’emergenza Coronavirus – ecco cosa ha fatto