in

Coronavirus: Issima91 in giro con la costosissima mascherina di Fendi, scatta la polemica

Issima91 contro il Coronavirus
Issima91 contro il Coronavirus

Issima91 scatena la polemica. Cristiano Cervigni, noto YouTuber toscano (oltre 350.000 iscritti al canale), si è trasferito da qualche mese a Milano, città attualmente in subbuglio per l’emergenza Coronavirus. Per correre ai ripari e girare per le strade senza timore del contagio, Issima91 ha deciso di acquistare una mascherina per naso e bocca. Una mascherina molto particolare, non una di quelle che si comprano in farmacia, prontamente sfoggiata su Instagram.

Di che mascherina parliamo? Di quella targata Fendi, noto marchio di alta moda, che vende alla modica cifra di 199 euro questo accessorio piuttosto bizzarro. Di fatto, una benda di seta con il classico monogramma, con gli elastici per le orecchie. L’acquisto della mascherina da parte di Cristiano ha suscitato qualche commento di indignazione. Una sua seguace, ad esempio, ha scritto sotto allo scatto:

Con questo mi hai deluso tantissimo, non hai capito che le case di moda hanno lucrato su queste mascherine, e tu che fai? Compri 200 euro di mascherina? Mi dispiace ma hai toppato!

E ancora un’altra fan, che allude anche all’intervista che Cristiano ha concesso a un inviato de La vita in diretta, programma del pomeriggio di Rai 1, in giro per Milano per comprendere lo stato delle cose in città:

È inutile negare che tu l’abbia comprata appositamente per questa “emergenza Coronavirus” e, in totale onesta, anche secondo me hai toppato molto. Da un lato perché mi sembra che questa cosa ridicolizzi la paura che alcune persone stanno provando, dall’altro perché alimenti questa paura girando con la mascherina e postando pure i video (tu stessi definisci “figura di m” quella fatta con la Rai perché avevi la mascherina). Fai tanto la persona equilibrata, poi scadi così. Non so, forse riflettere un po’ prima di agire potrebbe essere utile.

Issima91 con la mascherina Fendi, la replica alle critiche

Tra commenti di critica e frasi di colleghi e fan divertiti dalla foto, Issima91 ha sottolineato che Fendi ha messo in commercio l’accessorio ben prima del caos Coronavirus. “In Asia è diventato un accessorio al pari di un cappello”, ha ricordato Cristiano. In effetti, le mascherine (e le copri-mascherine), anche quelle glamour, sono molto diffuse in Asia per via dell’alto inquinamento ambientale delle aree metropolitane.

L’acquisto provocatorio di Cristiano ha sicuramente lo scopo di sdrammatizzare la tensione di queste settimane, ma qualcuno ha interpretato il gesto come sciocco e irresponsabile. Voi da che parte state?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *