in

È uscita Come il Titanic, la prima canzone di Serena Puppo: audio e testo

Congratulazioni a Serena Puppo. La giovane tiktoker vicentina ha pubblicato ieri, 29 settembre, il suo primo singolo su Spotify e sulle restanti piattaforme online.

Il primo pezzo della carriera dell’artista, come vi avevamo anticipato anche noi di Webboh in questa occasione, si intitola Come il Titanic.

Ecco la cover del singolo di Serena Puppo.

serena puppo

Ecco con quali parole la youtube aveva raccontato ai suoi follower il significato del pezzo:

Questa canzone parla di me, ci lavoro da tanto tempo. Non ci sarà autotune ovviamente: è un effetto che va usato per un determinato genere musica, che non è quello di Come il Titanic (…) Non è dedicata a una persona in particolare, è una cosa generale su ciò che provo io. Parla delle delusioni che ti danno le persone. L’ho scritto a ottobre-novembre a scuola e finalmente ora ha una forma, è una canzone vera.

Qui sotto trovate audio e testo integrale di Come il Titanic di Serena Puppo.

Testo Come il titanic Serena Puppo

A volte mi chiedo come fate
prendete il cuore e poi ve ne andate
come fate a rimanere indifferenti
quando le stelle diventano cadenti
a volte mi chiedo come fate
le risate e le emozioni rubate
come fate a pensare solo a voi stessi
dopo ciò che c’eravamo promessi.

Forse sbaglio io
che penso troppo agli altri
no, non sono io
sono loro che pensano sfatti.

Ma come fate a far finta di amare
se poi mollate la mano
proprio quando io sto per naufragare
come il Titanic, come il Titanic
come il Titanic
e affondo come il Titanic.

Come fate ad essere così cattivi
eppure siamo stati così vicini
a fregarvene della gente
dopo aver incasinato la mente.

Forse sbaglio ioA volte mi chiedo come fate
prendete il cuore e poi ve ne andate
come fate a rimanere indifferenti
quando le stelle diventano cadenti
a volte mi chiedo come fate
le risate e le emozioni rubate
come fate a pensare solo a voi stessi
dopo ciò che c’eravamo promessi.

Forse sbaglio io
che penso troppo agli altri
no, non sono io
sono loro che pensano sfatti.

Ma come fate a far finta di amare
se poi mollate la mano
proprio quando io sto per naufragare
come il Titanic, come il Titanic
come il Titanic
e affondo come il Titanic.

Come fate ad essere così cattivi
eppure siamo stati così vicini
a fregarvene della gente
dopo aver incasinato la mente.

Forse sbaglio io
che getto sempre nuovi ponti
o forse sono loro
che amano fare gli str0nz1

Ma come fate a far finta di amare
se poi mollate la mano
proprio quando io sto per naufragare
come il Titanic, come il Titanic
come il Titanic
e affondo come il Titanic.

Prendimi le mani
che io sarò il tuo domani.

Ma se poi io cado come il Titanic
tu che fai? Scappi o rimani?


che getto sempre nuovi ponti
o forse sono loro
che amano fare gli str0nz1

Ma come fate a far finta di amare
se poi mollate la mano
proprio quando io sto per naufragare
come il Titanic, come il Titanic
come il Titanic
e affondo come il Titanic.

Prendimi le mani
che io sarò il tuo domani.

Ma se poi io cado come il Titanic
tu che fai? Scappi o rimani?

What do you think?

0 points
Upvote Downvote

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Pow3r piange e abbraccia una fan alla Games Week ricordando il papà morto di cancro – video

Mr Marra bannato da Instagram: ecco cos’è successo