in

Come avere successo su TikTok? Ecco i cinque consigli dell’esperto Federico Rognoni

Come avere successo su TikTok? È una delle domande che più spesso si pongono coloro che vorrebbero intraprendere – o hanno già intrapreso, con scarsi risultati – l’attività di creator.

Abbiamo deciso di rivolgere il quesito a un esperto di strategie di crescita per TikTok, Federico Rognoni, autore del libro “TikTok Strategy. Manuale completo per far crescere il tuo profilo e capire il funzionamento della piattaforma“. Studente di Economia e social media manager, Federico Rognoni aiuta aziende e creator a posizionarsi sui social. Ecco quali sono i suoi cinque consigli per avere successo su TikTok:

1) Costanza nella pubblicazione. Chi è cresciuto negli anni, sin dai tempi di Musical.ly, è rimasto costante, pubblicando tutti i giorni nuovi contenuti. Su TikTok niente è dovuto: non bisogna temere se dopo un mese o un anno non si è raggiunta la fama. A differenza di YouTube, inoltre, la costanza quotidiana di pubblicazione copre la difficoltà a far fidelizzare il pubblico, che ha soli pochi secondi a disposizione per rimanere in compagnia del creator, non video da dieci minuti.

2) Qualità audio e video. Se inizialmente non era così fondamentale, la qualità audio e video è ormai indispensabile per avere successo. Come alle origini di YouTube non era necessaria un’attrezzatura professionale, mentre ora è di vitale importanza, anche su TikTok l’asticella si è alzata.

3) Ottima illuminazione. Oltre ad aumentare la qualità del video, permette all’intelligenza artificale di TikTok di analizzare meglio cosa c’è nella scena registrata nel video. In questo modo, il sistema “fa meno fatica” a riconoscere l’ambiente e le azioni e a categorizzare il contenuto con più attenzione. Inoltre, ogni dubbio su eventuali violazioni delle linee guida, con la luce che niente nasconde, sarà spazzato via. La luce migliore è quella solare, mentre in assenza del sole si può usare una ring light.

4) Definirsi in una nicchia e avere un progetto. L’algoritmo di TikTok deve capire il tipo di video che vogliamo portare sul nostro profilo. Balletti, comedy, sport? A differenza di YouTube, è TikTok stesso che distribuisce e propone i contenuti agli utenti, soprattutto attraverso i “Per te”. Bisogna quindi rimanere fedeli alla propria nicchia e non cambiare spesso tipologia di video. Fondamentali anche gli hashtag per settore, gli audio utilizzati e l’interazione del singolo utente con altri video simili.

5) Inseguire solo i trend utili. Partecipare a un trend o a una challenge serve ad ampliare la propria platea di follower. Tuttavia, non tutti sono utili per la crescita del profilo. Meglio seguire le tendenze solo quando non stonano con la coerenza dei contenuti. Inoltre, se i trend hanno principalmente un ruolo di “hook”, ovvero da gancio per nuovi seguaci, sono però i video più lunghi e personali che aiutano a crescere e formare una community con i propri fan.

Questi sono i cinque consigli su come avere un profilo TikTok di successo: avete già provato ad applicarli? Fateci sapere!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *