in

Sono usciti i casting de “Il Collegio 7”, ecco quali sono stati (finora) gli strafalcioni più “cringe”!

Dalla Repubblica italiana “nata nel 2000” al “Lazio capitale europea”, cosa è accaduto finora ai casting del Collegio 7.

Solo qualche mese fa vi avevamo rivelato che erano partite le riprese della settima stagione de “Il Collegio, il programma che quest’anno tornerà su Rai 2 a partire dalle prime settimane dell’autunno con grandi novità (e se volete conoscerle tutte, cliccate qui). Ma da qualche giorno sono disponibili sul sito di RaiPlay i classici video dei casting dei futuri collegiali, e non mancano gli strafalcioni (clicca qui per vederli). Andiamo a scoprirli insieme.

Parlando di cultura generale, alcuni ragazz* hanno dato delle risposte piuttosto… fantasiose! Alla domanda “Chi era Mike Bongiorno“, loro hanno risposto così: “Uno scrittore famoso degli anni vecchi“, oppure: “Un cantante“, e ancora: “Era quello che dava il ‘buongiorno’, il ‘buongiorno a tutti“. (Spoiler: Mike Bongiorno è stato uno dei conduttori più importanti della televisione italiana).

Passiamo ora a qualche domanda di storia. In particolare era stato chiesto ai possibili futuri collegiali “in che anno nasce la Repubblica italiana“. Le risposte? “1942, 1982, 2000“. Solo qualcuno ha risposto correttamente, ovvero nel 1946.

Il collegio 7 e gli strafalcioni: “Bari capitale europea”

La situazione non migliora neanche in letteratura italiana. La domanda era la seguente: “Completa il verso, ‘Sempre caro mi fu….“. Loro hanno risposto: “Sempre caro mi fu… tu sorella; sempre caro mi fu… pagare le bollette“. Solo Alessandro, bravissimo, è riuscito a completare la frase e anzi terminare completamente il componimento poetico di Giacomo Leopardi.

Passiamo ora a geografia. Il compito era quello di elencare alcune capitali europee. Sempre Alessandro, è riuscito ad elencarne un buon numero in poco tempo. Gli altri, invece? Qualcuno ha tirato fuori nomi improbabili come Napoli, Foggia, Bari, Italia (??), Barcellona, Lazio (??), Lecce.

Come se la cavano con la lingua straniera? Dovendo scrivere “mercoledì” in inglese, qualcuno ha scritto: “Thursday, Westday, Wensday, Sundey“. Sorvoliamo completamente sui “passati remoti“, dal momento che qualcuno di loro ha avuto il coraggio di dire che il passato remoto di stare era “tu stetti”, “tu starai”… Questa la situazione tragi-comica dei nuovi possibili collegiali. Chi verrà scelto? Non ci resta che attendere l’inizio del collegio!

[Foto: RaiPlay]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.