in

Si può studiare nel famosissimo college di Zoey 101? Una tiktoker italiana racconta la sua esperienza!

Si può frequentare il College di Zoey 101: ecco la storia di Aurora Ricciardi

Aurora Ricciardi
Aurora Ricciardi

“Are you ready? Uh uh…” Cosa vi ricorda questa frase? Nulla? Dai, è l’inizio della sigla della serie tv Zoey 101! Siamo sicuri che quasi tutt* abbiano fantasticato, almeno una volta, sognando di entrare nella compagnia di Zoey ed i suoi amici. Soprattutto, immaginando come potesse essere studiare in un college americano come la Pepperdine University. Ebbene, c’è chi come la studentessa Aurora Ricciardi, ha realizzato questo sogno.

Immaginate: condividere il pranzo con gli amici sugli inconfondibili tavolini all’esterno, ordinare il sushi in camera, tifare per la squadra di basket della propria classe, entrare nel gruppo delle cheerleaders… E se tutto questo diventasse realtà? Scopriamo come sia possibile frequentare la Pepperdine, grazie ai tiktok di una ragazza italiana che sta vivendo questa esperienza!

Aurora Ricciardi studia alla Pepperdine University: ecco come ha fatto per frequentare il College di Zoey 101

Il profilo di Aurora Ricciardi spopola nei Per Te con un video di qualche giorno fa, in cui si legge: “Pov: sei nel College di Zoey 101” e viene rispresa la Pepperdine University di Malibù, dove è stata girata la celebre serie tv americana. Poi seguono altri video, in cui la ragazza, di cui non sappiamo quasi nulla, mostra le camere e le altre parti del Campus. A questo punto, gli utenti incuriositi le hanno chiesto qualche informazione in più.

Aurora ha spiegato che si tratta di una vacanza studio di un paio di settimane (pagata 4.000 €), con 15 ore di lezione settimanale distribuite nei vari giorni. Non è necessario avere un livello d’inglese alto, in quanto i partecipanti svolgono un test preliminare per attestare la propria preparazione, a seguito del quale vengono formate le classi. Per fare questa fantastica esperienza bisogna rivolgersi ad un’agenzia che si occupa di vacanze studio, ad esempio, a lei l’iniziativa è stata proposta dalla sua stessa scuola.

A parlarci di questo viaggio è stata la professoressa di inglese della mia scuola, sono partita con l’agenzia Language Team, ma ci sono anche altre agenzie che prevedono lo stesso programma. […] Bisogna per forza avere un alto livello d’inglese per partire? No, non è così, ma è consigliabile ovviamente avere una base d’inglese. Non si tratta di un anno all’estero, ma è una vacanza studio formata da due settimane.

In quant* vorrebbero essere al suo posto?

@aurora.ricciardii

Rispondi a @http.antony l’ho rifatto mille volte ma ok ci sono #fyp #foryou #perte

♬ suono originale – aurora.ricciardi

[FOTO: TikTok]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.