in

Come pubblicare su Instagram un post da due profili? Arriva l’opzione “Collab”, ecco come funziona!

La nuova funzione “Collab” permette agli utenti di Instagram di diventare co-autori di un reel o di un post semplice: ecco come fare.

Da qualche tempo Instagram sta facendo uscire parecchie nuove features per i suoi utenti. Tra le novità che stanno arrivando abbiamo le Longer Stories (le Stories da 60 secondi), il nuovo sticker Add Yours (che ha dato vita al trend Show me your…) e la possibilità di condividere link sulle stories per tutti (non solo per gli account sopra i 10.000 follower); ora il social ha introdotto Collab, la funzione che permette di diventare co-autori di un post o di un reel. Instagram descrive così la nuova opzione “Collab”:

La collaborazione è una grossa parte di come le persone si connettono su Instagram. Per renderlo più semplice, stiamo testando un nuovo modo per le persone di diventare co-autori dei post sul Feed e dei Reels, chiamato Collab.

Collab non solo fa apparire il post in entrambi gli account coinvolti, ma anche i like e i commenti: tutti e due i profili riceveranno le notifiche quando arriverà un mi piace o altre reaction; ovviamente sia il numero dei like che quello dei commenti sarà lo stesso per entrambi: sarà infatti più semplice ottenere un maggior numero di interazioni, collaborando!

Come si fa a collaborare? Innanzitutto dovete avere il profilo pubblico, altrimenti l’opzione non vi risulterà. Dopodiché:

Postate una foto o un Reel
– Premete sull’opzione “Tagga persone
– Selezionate “Invita collaboratore
Cercate la persona o il brand o qualsiasi altro account con cui vogliate collaborare
Pubblicate la foto o il Reel

Da qui, l’altra persona riceverà una notifica dell’avvenuto tag, e dovrà accettare la collaborazione cliccando su “Accetta”. Attenzione: se non si accetta la collaborazione, il post resterà solo sul Feed della persona che ha postato la foto/il Reel.

Semplice, no?

Con chi vorreste collaborasse Webboh, usando questa nuova opzione di Instagram? Fateci sapere!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *