in

Fa di cognome “Bocchini” e TikTok le censura il profilo: la ragazza commenta la sitazione!

Una ragazza si è vista censurare il profilo su TikTok perché considerato “volgare”: ecco cosa ci ha raccontato Alice Bocchini.

I cognomi, purtroppo, sono spesso oggetto di scherno da parte degli altri, anche su TikTok. A chi non è capitato di essere preso in giro per il proprio cognome? Certo, è una roba infantile e immatura, ma ahinoi si può dire che sia una cosa molto diffusa. Soprattutto a scuola. A volte, però, a fare lo scherzo sono i social: a causa di algoritmi che riconoscono le parole volgari, spesso a farne le spese sono i cognomi più particolari.

Oggi parliamo della storia di Alice Bocchini, una ragazza di Cesena che su TikTok racconta tutte le situazioni surreali (o tristi) che le sono successe a causa del suo congome. Si è ritrovata, per esempio, con il cognome cancellato dalla lista dei voti, dopo essersi candidata per la consulta del suo istituto. Se si cerca invece il suo nickname sulla piattaforma cinese, appare la scritta “Questa frase potrebbe essere associata a comportamenti o contenuti che violano le nostre linee guida“. Non si tratta di un ban, ma di una sorta di “prevenzione”: il suo account non si può vedere, anche se esiste.

Alice Bocchini, lei racconta cos’è successo su TikTok!

Noi di Webboh abbiamo contattato Alice, che ci ha raccontato:

Partiamo dal fatto che la prendo molto sull’ironia, ho sentito così tante battutine nella mia vita che non ci do più peso. Tiktok, come credo sia giusto che sia, cerca di evitare qualsiasi parola che potrebbe “scandalizzare” o semplicemente turbare alcune persone, come ad esempio i bambini, bannando o oscurando ogni sorta di video che non segue le linee guida. Mi hanno fatto notare tutti che il mio profilo non appare se viene cercato, inizialmente non ci sono rimasta molto bene siccome è un semplice cognome ma in effetti, pensandoci, loro non lo possono sapere. Oltre a TikTok un sacco di giochi mi chiedono di proseguire nonostante io abbia messo una parola non adeguata nel nickname. Penso che molti abbiano questo problema come me di un cognome complicato che modifica totalmente l’immagine della persona anche se sinceramente a me piace. Questo cognome mi ha fatto crescere e imparare ad aprirmi, e difendermi da quelli che giudicano senza sapere.

Un episodio simile era capitato con Martina Troia.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *