in

Cliomakeup: polemiche per il prezzo della sua nuova palette. Ecco le recensioni

Clio Zammatteo in arte Cliomakeup torna a fare parlare di sé. E, questa volta, non proprio per il più onorevole dei motivi. Nei giorni scorsi, infatti, la più nota makeup artist di Youtube ha lanciato la sua nuova palette, un prodotto che ha fatto molto discutere.

Ecco le recensioni sulla nuova palette di Cliomakeup

cliomakeup

La palette Beautylove di Cliomakeup costa un totale di 60 euro (per essere più precisi 57,50 euro più spese di spedizione). Un costo decisamente più elevato rispetto a quello della concorrenza nonché uno dei motivi principali delle critiche che il prodotto ha ricevuto.

Ecco con quali parole la beauty guru ha spiegato le caratteristiche della sua paletta sul suo online store ufficiale:

È una palette importante, ben strutturata, preziosa, ma allo stesso tempo sottile, portatile, per averla sempre con voi, in borsa e in valigia, è inoltre completa e ben bilanciata, sono presenti infatti sia tonalità calde, che neutre e anche fredde, sia di base, che di transizione, che punto luce e colore, che ho studiato personalmente per rendere tutti i possibili abbinamenti armoniosi e facili da realizzare. 

Non è la solita palette con colori visti e rivisti, dove magari solo pochi colori sono davvero validi e gli altri sono messi li solo per fare scena, ma alla fine non hanno una performance all’altezza, nella BeautyLove vi assicuro che ogni colore che ho creato e selezionato per voi ha un’anima tridimensionale che viene sprigionata non appena steso sulla vostra pelle, vi sorprenderanno e soprattutto non vi deluderanno!

Come per tutti i prodotti a marchio ClioMakeUp, le formule che caratterizzano le cialde di BeautyLove sono di altissima qualità, vegan e cruelty-free, oftalmologicamente testate anche per gli occhi più sensibili e il pack è interamente realizzato in carta in modo da limitare al massimo l’uso della plastica.

A recensire la palette di Cliomakeup, sottolineandone i difetti (fra tutti, oltre al costo, le sue dimensioni ridotte e il fallout di prodotto) sono stati di recente fra gli altri youtuber come Giulia Bencich, Liquorsbeauty, Alessia Liberare alias Passionmakeup.

Chi invece si è sentito in dovere di difendere Cliomakeup, fra gli altri, è stato Giovanni Zummo. Lo youtuber si è infatti esposto chiaramente su Instagram Stories, spiegando per filo e per segno i pregi della palette. Ma non solo. Zummo si è anche permesso di lanciare qualche frecciatina nei confronti dei colleghi che avevano stroncato il prodotto.

What do you think?

0 points
Upvote Downvote

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Folla impazzita per Follettina Creation a Como: intervengono i carabinieri e interrompono l’evento, lei in lacrime

Ebbene sì: Beatrice Cossu e Giuseppe Barbuto sono fidanzati! Tutti i dettagli sulla loro coppia