in

ClioMakeUp, dagli esordi ai timori del parto: ecco cosa ha detto a Marco Montemagno

ClioMakeUp
ClioMakeUp

ClioMakeUp è stata ospite di una diretta social (Facebook/Instragram/Youtube) di Marco Monty Montemagno. La youtuber bellunese naturalizzata americana ha parlato di tutto, dagli esordi al difficile momento che sta passando ora.

Clio ha ricordato gli esordi da Youtuber:

Ho iniziato nel 2008. Cercavo di sfruttare questo mezzo, che fino ad allora non era stato sfruttato così tanto, per fare una serie continuativa di video… siccome stavo studiando in una scuola di make up ho iniziato a fare come una serie di piccole lezioni… all’inizio era un gioco, ma dopo un anno ho capito che poteva diventare qualcosa di più serio. Ho cercato di sfruttare tutte le piattaforme per poter offrire diverse tipologie di contenuto.

Come è passata dall’Italia a New York?

Nel 2007 ho finito lo IED a Milano. Stavo facendo video design mentre mio marito faceva virtual design. Il suo sogno era di venire a New York per continuare a fare formazione. Io mi ero resa conto che non avrei fatto niente nel mio campo. Mi era sempre piaciuto il trucco quindi, guardando le opportunità che c’erano a New York ho deciso di partire insieme a lui. A New York ho deciso di fare la scuola di trucco. Il mio sogno era semplicemente quello di fare la truccatrice. Poi è nato tutto grazie a scelte e ad opportunità che si sono presentate negli anni.

A proposito del suo primo video dice:

Mi vergognavo tantissimo, perché abitavamo in un appartamento molto piccolo. La camera da letto dove facevo i video era a fianco al soggiorno e alla cucina. Mio marito mi sentiva e io mi vergognavo, perché parlavo da sola. Ho chiesto a mio marito di mettersi le cuffie. Il primo video era sul trucco. Era orrendo. Trucco acqua nel deserto. Inventavo nomi poco probabili. Sono contenta che la gente mi abbia seguito all’epoca perché era molto difficile fare quel genere di tutorial. Non è come adesso… all’epoca i video li facevo con la telecamera con la cassettina. Alla fine tiravo fuori la cassettina, importavo il video e li montavo con final cut.

ClioMakeUp ha iniziato a vedere qualche soldo l’anno seguente, quando youtube introdusse il partnership program. Qualche anno più tardi, quando riuscì a mantenersi con i video che faceva, decise di prendere un’assistente:

Presi mia cognata, perché avevano iniziato a contattarmi le aziende per i primi lavori. La pagavo part time. Io non capivo niente di contratti. Lei faceva la docente alla Cattolica. Nel tempo libero mi aiutava. Successivamente ha iniziato a collaborare anche mio marito ed è diventata una cosa più seria. Poi ho preso i primi dipendenti.

Ora con ClioMakeUp lavorano più di trenta persone, che si suddividono nei diversi campi.

Parlando del presente ClioMakeUp ha raccontato le sue preoccupazioni a circa tre settimane dal parto della sua secondogenita. La Zammatteo attualmente si trova con suo marito e sua figlia Grace in Virginia a casa della youtuber Giuliana Arcarese, e non a New York a casa sua. La situazione non è delle migliori:

Non so ancora cosa faremo e cosa succederà. Ci informiamo giorno per giorno tramite gli amici che sono a New York. Al momento non so ancora dove partorirò. Mancano tre settimane al parto ed io sono in Virginia, stiamo decidendo se tornare a New York. Tra i tanti problemi, c’è quello legato alla Sanità ed alla assicurazione, io non ho l’assicurazione in Virginia. Abbiamo diversi piani e sto cercando di capire cosa fare.

Cosa succederà quando nascerà Joy?

Attualmente cerco di non immaginare troppo, perché non voglio restarci male. Avevo programmato talmente tanto questa nascita, da lei che nasce in primavera, alla sorellina che va all’asilo intanto e quindi non è gelosa. Mi sono fatta talmente tanti piani che sono andati distrutti in così poco tempo che adesso ho deciso di vivere la giornata e non pensarci troppo per non restarci così male. Ora la cosa più importante è riuscire a tirarla fuori, vedere che sia sana e dopo, giorno dopo giorno, decidere cosa fare.

What do you think?

0 points
Upvote Downvote

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Twitch Zanoxvii

Twitch, classifica aprile 2020: ZanoXVII è il più visto, Pow3rtv il più seguito, boom delle streamer donne

Valerio Mazzei rivela dettagli su Gaia Bianchi, Mariasole Pollio e sul nuovo libro con Sespo